Orlandina, Alex Oriakhi nel quintetto ideale della quarta giornata

Alex Oriakhi

Sono Christon, Logan, Abass, Alexander ed Oriakhi i titolari del quintetto. Simon sesto uomo

PG: Semaj Christon, Victoria Libertas Pesaro. Prima vittoria della stagione per la Vuelle Pesaro che porta la firma del play ex D-League. Christon, assieme a Shaquielle McKissic, è stato decisivo con una prestazione da 21 punti con 4 rimbalzi con 6 su 8 da due. Per Christon 20 di valutazione.

G: David Logan, Banco di Sardegna Sassari: una sola parola per Logan ‘Chirurgico’. Nel netto successo contro Varese Logan è quasi perfetto dall’arco e spezza ogni volta con le sue triple i sogni di rimonta della Openjobmetis. Per Logan 23 punti in 31 minuti di utilizzo con 3 su 7 da due e 5 su 7 dalla lunga distanza. Per lui anche 25 di valutazione.

AP: Awudu Abass, Acqua Vitasnella Cantù: l’MVP della giornata è il capitano della squadra brianzola. Abass chiude con ben sette career high trascinando Cantù al primo successo in campionato contro Torino. Per Abass 26 punti, 9 rimbalzi e 33 di valutazione.

AG: Joe Alexander, Banco di Sardegna: Partita dopo partita Alexander fa capire come fai su scelto così in alto al draft NBA prima che un paio di infortuni lo mettessero fuori gioco a lungo. Il nativo di Taiwan gioca una gara incredibile strapazzando qualsiasi avversario. Alexander chiude con 32 minuti e con 19 punti con 9 su 12 da due, 7 rimbalzi, 3 stoppate e 26 di valutazione.

C: Alex Oriakhi, Betaland Capo d’Orlando: nella netta vittoria della squadra siciliana contro la Pallacanestro Reggiana c’è tanto Alex Oriakhi. Il centro di origini nigeriane rimane 24 minuti sul parquet che gli bastano per segnare 11 punti, prendere 12 rimbalzi, dare 1 stoppata e servire un assist per 24 di valutazione. Per Oriakhi 3 schiacciate e 5 su 6 dal campo.

Sesto Uomo (tra coloro usciti dalla panchina).

Krunoslav Simon, EA7 Emporio Armani Milano: Simon è sempre più nei meccanismi dell’Olimpia Milano che sbanca il PalaMaggiò soffrendo per 30’ minuti. Il croato parte dalla panchina, gioca 26 minuti, che gli servono per segnare 16 punti con 4 su 7 dall’arco. Per Simon anche 4 rimbalzi, 2 assist e 17 di valutazione.

Commenta su Facebook

commenti