No alle porte chiuse: il sindaco di Torrenova scrive alla LNP per sospendere la B

Salvatore CastrovinciIl sindaco di Torrenova Salvatore Castrovinci

Salvatore Castrovinci, sindaco di Torrenova, centro che ospita una squadra militante nel campionato di serie B, ha postato su Facebook copia della lettera inviata alla Lega Nazionale Pallacanestro per chiedere la sospensione del campionato. Il Governo ha adottato la misura delle porte chiuse per tutti gli eventi sportivi sino al 3 aprile. Ma il primo cittadino ribatte evidenziando che a suo avviso per piccoli centri e le piccole società è una misura comunque insufficiente per evitare la diffusione del Coronavirus.

Cestistica Torrenova

Il roster della Cestistica Torrenova

Questo il testo della sua nota stampa: 
Con nota di oggi inviata alla Lega Nazionale di Pallacanestro, nonché ad ulteriori Enti sportivi e, per conoscenza, al governo nazionale e regionale, il Sindaco di Torrenova chiede la sospensione delle gare dei campionati sportivi che si disputano sul territorio. Il Sindaco pone in luce una serie di problemi nella scelta di consentire lo svolgimento delle gare a porte chiuse e derivanti dall’impossibilità non solo per gli stessi atleti, ma anche per le associazioni e le società sportive di effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus Covid-19 e di rispettare le ulteriori misure di prevenzioni, quali il rispetto della distanza di un metro tra gli stessi atleti: misura valida per ogni cittadino, atleta o meno che sia! Il tutto alla luce della considerazione che i campionati delle serie minori vengono svolti in piccoli centri ove gli atleti hanno frequenti contatti con i residenti e con gli esercizi commerciali del luogo: si chiede maggiore tutela per atleti, appassionati dello sport e cittadini tutti.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva