Niente da fare per Capo d’Orlando, ko con i campioni di Francia dello Chalon

Capo dOrlandoAlibegovic Chalon-Capo dOrlando)

Sotto per 40 minuti, la SikeliArchivi non trova quasi mai la chiave giusta per affrontare i campioni di Francia dell’Elan Chalon, nuovamente corsari in Basketball Champions League e alla quinta vittoria stagionale nella competizione europea.

Wojciechowski

Kuba Wojciechowski è stato il secondo miglior realizzatore di squadra

Inizio subito difficile, con uno 0-8 e un time-out immediato per coach Gennaro Di Carlo, che ha visto la sua squadra inseguire per tutta la durata della gara. Il -10 di fine primo quarto è spiegato dalla mira, in gran parte (4/14 dal campo per gli orlandini, 4/7 da fuori per i francesi che partono bene anche a rimbalzo d’attacco), e la prima vera reazione paladina arriva dopo il -14 (tripla di Gillet, 13-27 al 12′). Ci sono 7 punti consecutivi di Kuba Wojciechowski, un fantastico impatto di Andrea Donda (5 punti, 1 rimbalzo e 1 assist in 7 minuti) e due triple di Engin Atsur permettono alla SikeliArchivi di riaprire completamente la gara (35-38 a metà partita).

L’approccio, però, è nuovamente sbagliato in avvio di terzo quarto: 0-7 chiuso dalla tripla di Jeremy Nzeulie e inseguimento che riparte dal -10. La difesa orlandina riesce a creare le condizioni per la rimonta (42-45 con il tiro libero di Arnoldas Kulboka dopo un fallo tecnico a Arthur Rozenfeld), ma i possessi decisivi, quelli che possono davvero cambiare l’inerzia del match, sono tutti favorevoli agli ospiti.

Betaland

Atsur al tiro

Capo d’Orlando tiene fino a 6 minuti dalla fine (61-67, Mario Ihring a segno su rimbalzo d’attacco), poi non trova le risorse (e la mira, 11/36 da fuori) per completare il lavoro. Chalon è più lucida nei momenti cruciali e porta a casa la partita, conquistando una vittoria chiave in ottica qualificazione.

Si chiude così il 2017 “casalingo” dell’Orlandina, che ora preparerà la sfida del 27 dicembre in casa della Sidigas Avellino. Si tornerà al PalaSikeliArchivi il 2 gennaio, quando arriveranno i campioni d’Italia dell’Umana Reyer Venezia.

SikeliArchivi Capo d’Orlando – Elan Chalon 69-79 (10-20, 47-21, 52-59)
SikeliArchivi Capo d’Orlando: Galipò ne, Alibegovic 16 (5/10 da 3, 1/2 tl), Maynor (0/1, 0/3), Ihring 4 (1/2, 0/3, 2/2 tl), Atsur 8 (1/1, 2/4), Kulboka 8 (1/3, 1/6, 3/3 tl), Laganà ne, Delas 6 (2/3, 2/3 tl), Wojciechowski 15 (6/12, 1/5), Ikovlev 7 (1/4, 1/4, 2/2 tl), Donda 5 (1/1, 1/1, 1 r). All: Di Carlo
Elan Chalon: Harris 12 (3/4, 2/6), Rozenfeld 4 (0/2, 0/2, 4/4 tl), N’zeulie 23 (6/8, 3/4, 2/2 tl), Dorsey 4 (2/10, 0/4, 0/2 tl), Gillet 6 (2/3 da 3), Camara 10 (5/7), Farr 14 (4/7, 2/3), Niasse ne, Shepherd 4 (2/4, 0/1), Gelabale 2 (1/1, 0/2). All: Choulet.

Commenta su Facebook

commenti