Nibali in cerca del bis, sulle tracce di Bottecchia

Vincenzo Nibali in azione

La vittoria del 2014 ha catapultato Vincenzo Ninbali nella ristretta cerchia dei ciclisti italiani capaci di vincere il Tour de France. Prima del campione messinese c’erano riusciti in sei.

vincenzo nibali

Vincenzo Nibali sul podio del Delfinato

Due successi per Fausto Coppi e Gino Bartali. Il campionissimo vinse nel 1949 e nel 1952, riuscendo in entrambi le occasioni a centrare l’accoppiata Giro-Tour, primo ciclista a compiere tale impresa. Bartali vinse nel 1938 e nel 1948, un record: nessuno è a tutt’oggi riuscito a vincere il Tour de France a dieci anni di distanza. Anacronistica la vittoria del 1948. Nel luglio dello stesso anno l’attentato a Palmiro Togliatti, rischiava di scatenare un Guerra civile. Ma le imprese francesi di Bartali riuscirono a placare gli animi e riportare la calma nel paese. Bartali al suo ritorno in Italia venne accolto da eroe, ricevuto dalle massime autorità politiche e civili, lo stesso Togliatti lo volle incontrare personalemente.

Nel 1960 a trionfare a Parigi fu Gastone Nencini. Una vittoria inaspettata, conquistata con tenacia e orgoglio. Nencini in quella edizione della Grand Boucle riuscì a limitare i danni in salita per poi recuperare nelle discese.

Nel 1969 arriva il momento di un giovanissimo Felice Gimondi. Il corridore bergamasco, al primo anno da professionsita venne chiamato dalla squadra all’ultimo momento, per sostituire un compagno di squadra. Quello che sembrava impossibile si materializzò tappa dopo tappa. La vittoria di Parigi diede il via ad una carriera straordinaria, limitata solo dal più grande di tutti, Eddy Merckx.

vincenzo nibali

Vincenzo Nibali in azione

Nel 1998 Marco Pantani alzò le braccia sul podio finale di Parigi. Il ciclista di Cesenatico riuscì a compiere il capolavoro già realizzato da Coppi e da pochissimi altri: accopppiata Giro-Tour nello stesso anno.

L’unico italiano, però, a bissare per due anni consecutivi la vittoria al Tour de France è stato Ottavio Bottecchia, trionfatore nel 1924 e 1925.

Il veneto e il siciliano. Bottecchia e Nibali. Al Tour 2015 si potrebbe riscrivere la storia del ciclismo italiano.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti