Nervi saldi e affermazione pesante per il Minibasket Milazzo a Palermo

MilazzoMinibasket Milazzo (foto De Paoli)

Terza gara di campionato in serie D ed il Cus Palermo nel palazzetto di Via Altofonte cede al cospetto di un ottimo Minibasket Milazzo che è partito bene nella nuova stagione, quella del riscatto dopo due stagioni non semplici. Partita bella ed equilibrata, con i padroni di casa galvanizzati dalla vittoria ottenuta la scorsa settimana. I cussini per i primi tre quarti domano gli ospiti di coach Pirri e riescono ad imporre il proprio gioco, di contro i milazzesi non mollano mai la presa, mantenendosi sempre in partita e chiudendo sotto di un punto all’intervallo lungo (40-39).

Nell’ultimo quarto i ragazzi di coach Federico Catania soffrono un calo, abbassando le percentuali di tiro e buttando al vento numerosi contropiedi. Tutto ciò consente agli ospiti di produrre lo sprint decisivo nel finale. Il risultato finale recita Cus Palermo 64-Minibasket Milazzo 72. Per i milazzesi ottima le prove di Genyac (18), Spanò (18) e Catanesi (14) con l’esordio in Serie D per il giovane Alessandro Parisi. Prossimo impegno per Palermo domenica 12 novembre alle ore 18 a Spadafora contro l’attuale capolista Il Nuovo Avvenire mentre un Milazzo in salute ospiterà al PalaValverde i giovani della Virtus Trapani.

Milazzo

Esultanza Milazzo

Cus Palermo – A.S.D. il Minibasket Milazzo 64-72
Parziali: 21-27, 40-39 (19-12), 54-56 (14-17), 64-72 (10-16).
Cus Palermo: Rotolo R. (cap.) 22 pt., Bonanno L. 15 pt., Griffo A., Mineo E. 13 pt., Landino F., Cicala C., Inzerillo A. 5 pt., Cigna A. 4 pt., Garofano L. 1 pt., Tomasello M. 4 pt., Campora D. All: Catania
Minibasket Milazzo: Genjac 18, Spano 18, Catanesi 14, Italiano 11, Miranovic 5, Gitto 2, Maimone 2, Pirri 2. All: Pirri
Arbitri: Savoca e Brusca di Palermo

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti