Neanche Matera restituisce serenità. Manfredi ed Argurio pronti a lasciare

L'esultanza dei giallorossi e dei loro sostenitori

Neanche il preziosissimo pari conquistato a Matera è servito a restituire serenità al Messina. E non sono soltanto le segnalazioni giunte da Federbet e Sportradar ad avere scombussolato l’ambiente giallorosso. Già a metà della scorsa settimana si era diffusa l’indiscrezione relativa alle dimissioni in blocco di gran parte dello staff societario. A prospettare l’addio alla proprietà sarebbero stati il direttore sportivo Christian Argurio (l’unico presente a Matera), il direttore generale Lello Manfredi e tutti i suoi più stretti collaboratori, dai responsabili dell’area comunicazione gestita da Vittorio Fiumanò e Fabio Formisano al delegato alla sicurezza Giuseppe Leone ed al responsabile marketing ed organizzativo Luigi Larizza. Passo indietro seccamente respinto dalla proprietà, che però ha di fatto soltanto “congelato” la situazione.

ACR Messina

Fiumanò, Manfredi ed Argurio

Il silenzio stampa imposto dal presunto caso scommesse, dalla “querelle” Berardi e dalla mancanza di serenità della squadra, attaccata peraltro almeno da una parte della tifoseria con le scritte apparse fuori dal “Celeste” e lo striscione affisso al “San Filippo”, non consente di conoscere le reali posizioni dei diretti interessati né garantisce maggiore chiarezza in merito. Le fibrillazioni coinvolgono un po’ tutti ed in discussione vi sarebbe perfino la posizione di qualche socio. È evidentemente destino che il Messina, nonostante una salvezza già praticamente ipotecata sul campo, non possa godersi qualche mese di tranquillità né pianificare con calma la prossima stagione.

Stracuzzi e Gugliotta

Stracuzzi e Gugliotta, presidente e vice-presidente dell’ACR Messina

Impossibile sbilanciarsi sulle prossime scelte del presidente Natale Stracuzzi, che in estate ha avuto il merito di ridare linfa alla società acquisita insieme ai soci Pietro Gugliotta, Pietro Oliveri ed Antonino Micali. Come era già accaduto in estate, resta in bilico l’eventuale innesto nello staff dell’ex responsabile dell’area tecnica Pasquale Leonardo, che ha concluso la sua esperienza ad Acireale. A chiarire il tutto nelle prossime ore dovrà essere insomma la proprietà del Messina.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com