Nasce il “Despar Stadium”. Accordo di sponsorizzazione triennale per il Marullo

CamaroI loghi del Camaro e della Despar

La Ssd Camaro 1969 e la Despar – Gruppo Fiorino hanno comunicato di avere raggiunto un accordo di partnership, della durata di tre anni, in virtù del quale lo stadio “Marullo” verrà denominato “Despar Stadium”. La Despar, azienda leader operante nel settore della grande distribuzione e presente sul mercato provinciale dal lontano 1973 grazie alla famiglia Fiorino, e che oggi conta una rete di trenta punti vendita tra Messina e provincia, ha dunque deciso di sposare il progetto avviato dal Camaro affiancando il proprio nome allo stadio di via Polveriera.

Despar

Il marchio Despar si lega al Camaro per i prossimi tre anni

Il marchio Despar per le prossime tre stagioni si legherà così alla rinnovata struttura affidata in gestione al Camaro per i prossimi quindici anni con l’obiettivo comune di accrescere sempre più l’attenzione verso l’integrazione sociale e il mondo giovanile. L’impianto infatti, oltre ad ospitare formazioni che disputano i campionati di Serie D, Eccellenza, Promozione, Prima Categoria, Seconda Categoria, Under 17 e Under 15 e i tornei amatoriali, aprirà le porte ad iniziative legate alla promozione dei valori di aggregazione e solidarietà, offrendo i propri spazi ai giovani e alle associazioni di volontariato.

Camaro

Il nuovo fondo in erba sintetica del “Marullo” di Bisconte

Il “Despar Stadium” si propone di diventare un punto di riferimento per la comunità messinese, in cui sport e sociale si fondono per offrire soprattutto ai più giovani una via da intraprendere all’insegna dei sani valori di cui il calcio e l’attività fisica in generale sono portatori. Ma la partnership tra Despar e Camaro andrà anche oltre gli aspetti legati al calcio e sono già in fase di studio una serie di progetti di diversa natura che rappresenteranno la base del legame tra l’importante azienda messinese e la società neroverde. La Ssd Camaro 1969, in una nota stampa, ha tenuto a “ringraziare il gruppo Fiorino per la fiducia e la disponibilità, esprimendo al contempo tutta la propria grande soddisfazione per il prestigioso accordo raggiunto”. Un importante riconoscimento per la società presieduta da Antonio D’Arrigo, che ha investito quasi 800mila euro nella rinnovata struttura di via Polveriera.

Commenta su Facebook

commenti