MXGP: Tony Cairoli trionfa nel GP di Svizzera, davanti a Vettel

Tony CairoliTony Cairoli in volo

[da FormulaPassion.it] Il pluricampione pattese torna al successo, ottenendo la vittoria assoluta nella corsa disputata a Frauenfeld-Gachnang: per lui vittoria in gara 1 e quinto posto in gara 2, battuto il leader della generale Gajser. Tra il pubblico un ospite d’eccezione: il ferrarista.

Tony Cairoli

Dopo quattro mesi Tony Cairoli torna sul gradino più alto del podio

L’otto volte campione del mondo Tony Cairoli ha conquistato la vittoria assoluta nel GP di Svizzera della MXGP disputato a Frauenfeld-Gachnang grazie anche al ritorno alla KTM 450 usata al posto della 350 con la quale ha corso nella gara di settimana scorsa a Lommel. Cairoli si è così avvicinato al leader della classifica Tim Gajser.

Gara 1 Dopo aver vinto la qualifying race di ieri, Cairoli ha comandato la prima gara della giornata dall’inizio seguito da Gajser fino a quando lo sloveno è caduto; rialzatosi in 20° posizione, l’attuale leader della classifica è stato autore di una buona rimonta che lo ha portato fino alla nona posizione. Cairoli invece ha mantenuto la testa della classifica fino alla fine andando a vincere, per la prima volta dal maggio scorso quando vinse in Trentino, davanti a Gautier Paulin (Honda) e Clement Desalle (Kawasaki). Per il campione del mondo in carica Romain Febvre solo ottavo posto: si trovava in seconda posizione ma un errore lo ha costretto a perdere terreno e ad accontentarsi del piazzamento davanti a Gajser.

MXGP, GP di Svizzera, gara-1, top-10

Pos Pilota Nazionalità Moto Distacchi
1 Antonio Cairoli ITA KTM 35’08”501
2 Gautier Paulin FRA Honda +7.545
3 Clement Desalle BEL Kawasaki +10.443
4 Jeremy van Horebeek BEL Yamaha +12.257
5 Valentin Guillod SUI Yamaha +19.403
6 Jordi Tixier FRA Kawasaki +23.488
7 Tommy Searle GBR Kawasaki +25.625
8 Romain Febvre FRA Yamaha +28.295
9 Tim Gajser SLO Honda +31.260
10 Maximilian Nagl GER Husqvarna +31.694
Tony Cairoli

Tra i vincitori del sabato di gare c’è appunto Tony Cairoli

Gara 2 La seconda manche dell’appuntamento svizzero ha visto invece la vittoria numero 15 per Tim Gajser che si è così riscattato dopo l’opaca prestazione della prima manche. Cairoli ha offerto una buona resistenza lottando con lo sloveno, venendo però poi passato da Febvre visto anche il ritmo inferiore rispetto ai due rivali. L’italiano si trovava terzo ma all’ultimo giro ha fatto un errore che lo ha costretto ad accontentarsi di un quinto posto comunque sufficiente per poter conquistare il terzo successo assoluto della stagione. Sul podio, con Gajser e Febvre, è salito Glenn Coldenhoff (KTM). Quarta posizione per Evgeny Bobryshev (Honda).

MXGP, GP di Svizzera, gara-2, top-10

Pos Pilota Nazionalità Moto Distacchi
1 Tim Gajser SLO Honda 34’24”265
2 Romain Febvre FRA Yamaha +11.791
3 Glenn Coldenhoff NED KTM +20.333
4 Evgeny Bobrishev RUS Honda +22.574
5 Antonio Cairoli ITA KTM +23.071
6 Tommy Searle GBR Kawasaki +24.626
7 Jordi Tixier FRA Kawasaki +37.348
8 Shaun Simpson GBR KTM +42.562
9 Kevin Strijbos BEL Suzuki +49.442
10 Jeremy van Horebeek BEL Yamaha +54.840
Sebastian Vettel

In Svizzera un ospite d’eccezione, il ferrarista Sebastian Vettel

“Ho fatto un errore nell’ultimo giro mentre mi trovavo comodamente al terzo posto. Sono andato in folle in una curva e sono passato da terzo a quinto”, ha detto Cairoli dopo la seconda gara. “Sono molto arrabbiato visto che è la seconda volta che mi succede. Devo essere più concentrato. Mi manca ancora un po’ di velocità per via di alcuni dolori e del cambio moto. Però questi errori non devono essere commessi da un pilota della mia esperienza, è un peccato che mi sia distratto a causa di un doppiato. Comunque sono contento di aver ottenuto la vittoria assoluta”.

Nella classifica del Mondiale, Gajser comanda con 99 punti di vantaggio (644 a 545) sullo stesso Tony Cairoli. Terzo posto per Maximilian Nagl (Husqvarna) a quota 509, seguito dal campione in carica Romain Febvre a 499 e da Bobryshev a 472. Prossima tappa ad Assen dove il prossimo 28 agosto si correrà il GP d’Olanda.

In collaborazione con
Formula Passion bianco

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com