Moscato doma il Concordia e porta l’assoluto in casa SGB Rallye

Una vittoria mai in discussione quella messa a segno da Marco Moscato sabato 8 e domenica 9 Novembre in occasione della quarta edizione del Rally Concordia. Il giovane portacolori della Scuderia S.G.B. Rallye e del team BlueOrange a bordo di una performante Citroen Saxo di classe A6 in coppia con l’esperto Roberto Di Caro ha messo tutti in riga vincendo tre prove su quattro e facendo registrare il secondo tempo assoluto solo nella prova serale e comunque solo per un secondo.

Moscato - Di Caro

Moscato – Di Caro

Per il giovane Marco si tratta della prima vittoria assoluta in carriera: “Sono ampiamente soddisfatto della mia gara, soprattutto perché mi sono davvero divertito, per questo ringrazio e faccio i miei complimenti al team BlueOrange per la disponibilità e la professionalità. Devo dire che ho trovato subito un ottimo feeling con la vettura e grazie ai consigli di Ciccio Caramazza ho raggiunto un ottimo compromesso tra assetto e regolazioni che mi ha permesso di sfruttarla al 100%. Ringrazio in modo particolare mio padre e la mia famiglia che mi permettono di prendere parte a queste manifestazioni e che sono sempre in prima linea a sostenermi”.

Ennesima vittoria assoluta, dunque, per la scuderia di San Piero Patti che ha portato nella top ten assoluta e nei primi posti di categoria anche altri equipaggi, tra questi da segnalare il gradito ritorno al volante per l’esperto Maurizio Ciffo in coppia con la moglie Mariabruna Petrocitto a bordo della bella Subaru Impreza del team blueorange, per lui secondo posto assoluto e primo di categoria.

Primo posto di classe N3T per Giuseppe Puccio in coppia con Emilio Nobile a bordo di una Fiat Uno Turbo, seguito al secondo posto da Carmelo Maria Nasonte navigato da Casà sempre su Fiat Uno Turbo.

Ottima prestazione per Vincenzo Licata terzo assoluto tra le auto storiche a bordo della sua Bertone X1/9 navigato da Zuccarello e in gara per testare la vettura in vista del prossimo appuntamento con l’Historic Rally Città di Trapani in programma il prossimo 15 e 16 Novembre.

Lavoro straordinario per gli uomini della Faical Corse che grazie ad un pronto intervento hanno rimesso in pista l’equipaggio Chiarelli-Licata vittime di un piccolo incidente che li aveva messi fuori gioco. Il duo ha ampiamente ripagato gli sforzi del team diretto da Stefano Calleia e Gaetano Faija concludendo al tredicesimo posto assoluto e quinto di categoria a bordo di una Opel Astra gruppo N.

Da segnalare anche lo sfortunato ritiro di Gerlando Valenti, che ha dovuto alzare bandiera bianca a causa di un guasto sulla Renault New Clio con la quale era al via proprio nelle battute iniziali della competizione.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti