Un Mondo Giovane sottotono cede in tre set al Santa Teresa

Prima sconfitta casalinga nel torneo di serie D femminile di Pallavolo per il Mondo Giovane. Tra le mura della Palestra “La Pira” le biancoazzurre di coach Capillo cedono l’intera posta in palio al Santa Teresa Volley. Le atlete ospiti si sono imposte in tre set al termine di un match che le ha viste sempre tenere in mano il pallino del gioco complice anche un avversario in giornata di scarsa vena. Mantarro e compagne hanno martellato dalla linea dei nove metri mettendo sovente in difficoltà la ricezione biancazzurra che non è riuscita, nonostante i numerosi cambi effettuati, a cambiare il trend dell’incontro. Una prestazione da dimenticare in fretta quella delle padroni di casa che deve fare riflettere sulla necessità di mantenere sempre ben alto il livello di concentrazione e lo spirito di sacrificio.
La sosta per il turno di riposo in programma nel fine settimana arriva forse nel momento più opportuno in casa Mondo Giovane per fare quadrato e rivolgere le proprie energie agli impegni successivi di una stagione lunga e impegnativa.

MG- Santa Teresa

Una fade di gioco tra Mondo Giovane e Santa Teresa

Il prossimo avversario della compagine messinese si chiama Pallavolo Sicilia che domenica 14 dicembre renderà visita sul taraflex della “La Pira”. L’obiettivo per le ragazze del presidente De Marco è quello di riscattare queste due ultime non proprio entusiasmanti gare.

MONDO GIOVANE MESSINA – SANTA TERESA VOLLEY 0-3
(Set: 20-25, 20-25,18-25)
MONDO GIOVANE: Oteri, Barbaro, Polizzi, Lanzafame, De Luca, Vento, Famulari, Bruno, Basile, Bruno A., Celesti, Andò (L). All. Capillo
SANTA TERESA VOLLEY: Demestri, Di Nuzzo, Lanzafame, Mantarro, Manuli, Miano, Orlando, Riposo, Sturiale, Tamà. All. Scala

Commenta su Facebook

commenti