Milazzo scatenato sul mercato. Arrivano l’ex ACR Leo, l’esperto Di Dio e Bella

agostino di dioL'intramontabile Agostino Di Dio, che riveste il doppio ruolo di preparatore e giocatore

La società S.S. Milazzo 1937 non conosce soste sul mercato e continua a puntellare il proprio organico in vista della nuova stagione che potrebbe regalare ai mamertini il ripescaggio in Eccellenza. Dopo aver formalizzato negli scorsi giorni l’ingaggio del bomber Rino Frisenda la squadra rossoblu ha comunicato di aver acquistato il diritto ad avvalersi delle prestazioni sportive di Salvatore Leo, Filippo Bella e il cavallo di ritorno Agostino Di Dio.
Il primo è nato il 29/08/1994, è un difensore centrale dalle lunghe leve che può ricoprire anche il ruolo di esterno basso.

Il difensore ex ACr Messina Salvatore Leo

Il difensore ex ACR Messina e Orlandina Salvatore Leo

Ha militato nella formazione “Berretti” del Milazzo per poi trasferirsi all’A.C.R. Messina nella stagione 2012-13, disputando 6 partite nel Campionato di Serie D poi vinto dalla compagine peloritana. L’annata scorsa ha vestito la maglia dell’Orlandina (Serie D) collezionando 18 gettoni di presenza.
Bella, nato il 11/04/1995 è un centrocampista molto rapido e di grande corsa, Bella ha esordito in Promozione nel 2011-12 con la maglia del Valle del Mela, detentrice del suo cartellino. L’annata successiva si è accasato alla Spadaforese (2012-13) mettendo a segno anche un gol mentre la stagione scorsa ha militato nell’Igea Virtus collezionando ben 25 presenze nel campionato di Eccellenza. Il calciatore arriva a titolo definitivo dal Valle del Mela.

Completa il tris il calciatore Agostino Di Dio, nato l’11/09/1978. Portiere di grande esperienza, serietà professionale e di sicuro affidamento, Di Dio torna a Milazzo dopo tre anni. Ha vestito la casacca rossoblù dal 2008 al 2011 nel periodo d’oro del calcio milazzese. Durante la sua permanenza nella Città del Capo ha collezionato 62 presenze totali in campionato vincendo il torneo di Eccellenza e quello (storico) di Serie D e ottenendo la qualificazione ai play-off di Seconda Divisione nel 2010-11. Nel corso della sua lunga carriera ha vestito le maglie di Reggina, Catanzaro, Belpasso, Modica, Castel di Iudica, Paternò, Villese, Scalea, Villafranca e Città di Messina. La stagione scorsa ha militato nel Due Torri offrendo un importante contributo per la permanenza in Serie D della sua squadra. La società ha inoltre comunicato che lo stesso Di Dio ricoprirà anche il ruolo di preparatore dei portieri.

Il centrocampista

Il centrocampista Filippo Bella proviene dall’Igea Virtus

Commenta su Facebook

commenti