Il Milazzo annuncia l’ingresso di nuovi soci: “Stiamo ponendo le basi per il futuro”

Anche il Milazzo può contare sul calore del suo pubblico

Al termine del match di Coppa vinto con il Paternò la proprietà del Milazzo ha annunciato l’ingresso di nuovi soci nella compagine presieduta da Salvatore Costantino. È stato proprio il massimo dirigente a fare il punto della situazione, a tre giornate dal giro di boa del torneo di Eccellenza: “La società sta cercando di tenere alto il nome di Milazzo nel massimo campionato regionale. L’obiettivo è quello di ridare entusiasmo ad una piazza che ha una grande tradizione nel calcio. Le presenze di pubblico sono state fin qui irrisorie ma stiamo cercando di aumentarlo. Ovviamente si paga quanto accaduto negli ultimi anni e le difficoltà quindi non mancano”.

Le forze fresche, rappresentate dal commercialista Pasquale Impellizzeri, originario di Pace del Mela, daranno ovviamente nuovo entusiasmo: “Stiamo cercando di porre le basi per avviare un progetto pluriennale, che prevede una crescita progressiva. In estate avevamo infatti rinunciato alla possibile acquisizione di un titolo di serie D perché prima va creata una società solida e strutturata. Impellizzeri è qui in rappresentanza di un gruppo di imprenditori che si stanno avvicinando alla nostra realtà. Non facciamo nomi, anche perché conta il loro supporto economico e non inoltre sono interessati ad avere particolare visibilità”.

Una formazione titolare del Milazzo (foto Carmelo Lenzo)

Una formazione titolare del Milazzo (foto Carmelo Lenzo)

Non è mancato un riferimento alle indiscrezioni delle ultime settimane: “Noi chiaramente non ci fermiamo qui: il vice-presidente Patanè e gli altri dirigenti sono pronti al dialogo finalizzato all’ingresso in società di altri soggetti seri, disposti ad investire. Di minestre riscaldate invece non ne vogliamo sapere, non siamo aperti a chi ha già fallito nel calcio a Milazzo”.

Costantin ha parlato poi in chiave mercato, ormai alle porte: “Dal punto di vista sportivo confidiamo di fare bene. Anche se l’obiettivo primario era raggiungere la D nell’arco di un biennio, non sarebbe un dramma se non arrivasse subito. Il 2 dicembre si aprirà la sessione invernale ed in quelle due settimane il direttore sportivo Pippo Accetta ed il direttore generale Benedetto Bottari lavoreranno per sfruttare eventuali opportunità. Frisenda speriamo di averlo a disposizione a febbraio, se il recupero si concretizzerà nei tempi previsti. Sarebbe il nostro primo importante acquisto”.

Il Milazzo celebra una rete

Il Milazzo celebra una rete

Parola ovviamente anche ad Impellizzeri: “Sono qui per dare una mano. Garantirò un supporto di natura tecnica, legato alla mia attività professionale, e concreto, attraverso il coinvolgimento di alcuni imprenditori, appassionati di calcio, che offriranno un supporto di natura economica al club. Ho ricoperto alcuni incarichi pubblici a Milazzo, quando sono stato presidente del collegio dei revisori al Comune. Questo è un esordio dal punto di vista sportivo. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti, sperando che queste nuove forze possano portare ancora più in alto il club”.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com