Messina-Sancataldese, stop per Colombini e Ficarrotta. Igea, inibiti Salvatore e Antonino Grasso

ColombiniUna chiusura difensiva di Colombini

Dopo le gare della quattordicesima giornata di campionato il Giudice sportivo di Serie D ha inflitto tre giornate di squalifica a Luca Ficarrotta della Sancataldese che salterà dunque la sfida del “Franco Scoglio” con il Messina al pari del difensore giallorosso Francesco Colombini, appiedato per un turno per recidività in ammonizione. Due giornate, inoltre, a Di Cuonzo dell’Isola Capo Rizzuto, una a Allegretti e Altobello (Vibonese), Malerba (Roccella) e Vazquez (Troina).

In casa Igea Virtus inibiti fino al 10 gennaio 2018 il responsabile dell’area tecnica Salvatore Grasso “per essere entrato sul terreno di gioco rivolgendo con fare minaccioso espressioni gravemente offensive all’indirizzo del Direttore di gara. Alla notifica provvedimento reiterava la propria condotta rendendo necessario l’intervento degli addetti alla sicurezza per imporgli l’uscita del terreno di gioco. Sanzione così determinata in considerazione della sosta del campionato per le festività Natalizie” e fino al 21 dicembre il presidente Antonino Grasso “allontanato per proteste all’indirizzo del Direttore di gara, nell’abbandonare il terreno di gioco reiterava la propria condotta e inoltre rivolgeva espressioni minacciose all’indirizzo dei calciatori avversari”. Il club barcellonese è stato anche multato di 300 euro “per avere un proprio addetto alla sicurezza rivolto reiterate espressioni offensive ed ingiuriose all’indirizzo dei componenti la panchina avversaria”. Altre ammende: 1.500 euro alla Sancataldese, 200 all’Ebolitana.

 

 

 

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com