Messina, ottimismo sul recupero di Adorante e Vukusic. Ancora in dubbio Baldé

Acr MessinaI peloritani delusi al fischio finale (foto Paolo Furrer)

Nonostante l’isolamento fiduciario a cui è sottoposto il gruppo, che in pratica evita contatti con l’esterno una volta ultimati gli allenamenti, l’Acr Messina prosegue la preparazione in vista dell’impegno casalingo di domenica prossima con l’Avellino. Ovviamente sono esclusi dal lavoro con i compagni i tre positivi, due calciatori e un componente dello staff sanitario, che non possono lasciare le rispettive abitazioni. Il resto della squadra invece lavora regolarmente. Arrivano indicazioni confortanti sugli attaccanti Adorante e Vukusic, che dovrebbero essere regolarmente a disposizione per la sfida con gli irpini. Da valutare invece i progressi di Baldé, che aveva iniziato a forzare con il gruppo già nella settimana antecedente la partenza per Catanzaro. Sembra più in ritardo Fazzi, che potrebbe essere costretto a un nuovo stop. Il tecnico Eziolino Capuano e il suo staff attendono ovviamente l’ultimo giro di tamponi programmato per la giornata di venerdì, sperando che i nuovi controlli possano scongiurare ulteriori sgradite sorprese, che limiterebbero ulteriormente la rosa degli elementi arruolabili, tra i quali sono comunque rientrati sia Sarzi Puttini che Konate.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma