Messina, due turni di squalifica al medico. Lupa Castelli senza Caio Gobbo Secco

I calciatori del Messina celebrano il punto

Tra gli squalificati del Giudice sportivo di Lega Pro c’è anche il medico del Messina Pierluigi Consolo, al quale sono state comminate due gare di stop “per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale durante la gara”. Tre turni di squalifica per l’allenatore del Lecce Piero Braglia. Tra i giocatori tre giornate a carico di Narciso (Foggia), due a Barbosa (Ischia). Un turno di squalifica per Caio Gobbo Secco della Lupa Castelli – il portiere salterà la gara con il Messina -, Bonifazi (Casertana), Mattera (Benevento), Fiordilino (Cosenza) e Meduri (Monopoli). Ammende alle società: 3.000 euro al Cosenza, 1.500 al Catania, 1.000 al Foggia, alla Juve Stabia ed al Matera.

Commenta su Facebook

commenti