Messina, domenica alle 20.45 la Partita del Cuore. Ci sarà anche Arturo Di Napoli

Partita del CuoreLa locandina della Partita del Cuore in programma domenica a Messina

Sport e solidarietà. Si sintetizza in queste due parole la quinta edizione del Memorial Corrado Lazzara, una vera e propria “partita del cuore”, in programma domenica 6 maggio allo stadio Franco Scoglio di San Filippo.

Donare è Vita presenta la Partita del Cuore

L’Assessore Pino con Alessandro e Gugliando durante la conferenza stampa

Nella stanza ovale del Comune di Messina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione, alla presenza dell’assessore allo sport Sebastiano Pino. La partita tra la Nazionale Italiana Donatori e la Rappresentativa Siciliana dei Medici, con calcio d’inizio fissato alle 20:45, sarà solo l’atto conclusivo di una lunga giornata di sport. In campo scenderanno infatti già dalle 17 i giovani calciatori delle Scuole Calcio di Messina. Previsto il coinvolgimento di istituti scolastici e l’intervento del medico Francesco Puliatti, coordinatore locale del centro regionale trapianti della Sicilia, che illustrerà le dinamiche della donazione.

La manifestazione organizzata dall’Associazione Donare è Vita Corrado Lazzara del presidente Gaetano Alessandro, avrà lo scopo di raccogliere fondi per l’acquisto di un elettrocardigrafo, che “sarà messo a disposizione della cittadinanza e una volta a settimana sarà a Longi, paese natio di Corrado Lazzara, la persona a cui ho voluto dedicare l’Associazione. Grazie alla donazione del suo cuore Corrado mi permette di vivere”, ci ha detto Alessandro.

Partita del Cuore

Il presidente Alessandro e l’avvocato Guglielmo

L’ingresso allo stadio sarà gratuito: saranno gli addetti dell’associazione presenti sugli spalti a raccogliere le donazioni di quanti vorranno partecipare all’iniziativa. Tra gli ospiti ci sarà l’ex giocatore e allenatore del Messina Arturo Di Napoli. Presenti anche i genitori di Lorena Mangano, la sfortunata studentessa morta poco più di due anni fa in un incidente stradale. “Grazie alla generosità di Lorena e dei suoi genitori altre persone continuano a vivere – ci ha detto Rosa Guglielmo, rappresentante legale dell’Associazione – Siamo molto vicini e abbiamo apprezzato questo gesto, tanto da contribuire all’istituzione di una borsa di Studio assieme all’Ersu, premiando ogni anno i più meritevoli del corso di laurea in Scienze motorie, facoltà di cui Lorena era esemplare studentessa“. Appuntamento, dunque, a domenica 6 maggio a partire dalle ore 17, per vivere una grande giornata di sport e solidarietà, con l’obiettivo della donazione come stile di vita.

The following two tabs change content below.

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!