Il Messina all’AOU G. Martino per donare una tv ai piccoli pazienti

Giovedì alle 12 i giocatori e i dirigenti dell’ACR Messina saranno nel reparto di genetica e immunologia pediatrica dell’AOU G. Martino, piano 0 padiglione NI, per donare un televisore destinato ai piccoli pazienti talassemici. Guidata dal patron Pietro Lo Monaco, la squadra peloritana ha voluto contribuire in modo concreto a rendere meno pesante la permanenza in ospedale di quei bambini, talassemici, che con regolarità devono eseguire le trasfusioni di sangue. Una necessità messa in evidenza dal comitato consultivo aziendale presieduto dall’avv. Vernaci e subito accolta dal Messina Calcio che ha mostrato sensibilità e attenzione. Il 7% della popolazione siciliana e calabrese è portatore sano di talassemia, malattia ereditaria che comporta anemia. Nel caso in cui vi sia una unione di due portatori vi è un 25% di probabilità che nasca un talassemico major. Il centro di microcitemia dell’AOU segue ogni giorno un elevato numero di persone colpite da questa patologia: circa 100 quelli con talassemia major o intermedia che ogni 15-20 giorni necessitano di una trasfusione di sangue.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti