Messana in trasferta a S.Teresa di Riva: 20 convocati per la sfida contro la Jonica

Andrea Visconti (Messana)

Conquistata la prima vittoria in Promozione, la Messana si è subito concentrata sul delicato impegno di domenica, quando i giallorossi si recheranno a Santa Teresa di Riva per affrontare la Jonica F.C., reduce dal successo per 2-1 in casa del Merì e settima in classifica con 8 punti, frutto di un equilibrato ruolino di marcia: 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. I tre punti ottenuti contro il Barcellona P.G. hanno risollevato il morale della squadra giallorossa dopo le ultime sfortunate uscite, ma, adesso, dovrà trovare la giusta continuità. «Sarà una partita fondamentale e dovremmo cercare di conquistare almeno un punto», ha dichiarato il giovane centrocampista Andrea Visconti (classe 1997) in vista della prossima trasferta: «Dobbiamo affrontare la Jonica – ha aggiunto – senza paura e cercando di giocare la nostra partita».
Ancora out l’attaccante Mirko Pagliaro che, comunque, ha ripreso ad allenarsi con il gruppo, mentre si registra il rientro, in difesa, di Lillo Cucinotta e la prima convocazione del giovane Salvatore Bruno, centrocampista classe 1998: sono così 20 i giocatori convocati dal mister Peppe Furnari al termine della seduta di rifinitura che, come di consueto, la squadra giallorossa ha svolto venerdì sera sul terreno del “Marullo”.

Salvatore Bruno (Messana)

Il neo convocato Salvatore Bruno (Messana)

La lista dei convocati:
Portieri: Francesco Arrigo (‘97), Michele Canale (‘97);
Difensori: Mario Bertuccelli, Lillo Cucinotta, Alberto Furnari, Giuseppe Rifici (‘98), Andrea Urso;
Centrocampisti: Alessandro Bonaccorso, Salvatore Bruno (‘98), Roberto Libro, Paolo Molonia,
Gaetano Nunnari, Gianmaria Pulitanò (‘98), Vincenzo Stroncone, Paolo Tavilla, Andrea Visconti (‘97);
Attaccanti: Andrea Arena, Piero Coppolino, Benito Costanzo, Alessio Naccari.

Calcio d’inizio alle ore 14.30: dirigerà l’incontro Sebastiano Antonio Grasso della sezione di Acireale, con gli assistenti Luca Angelo Regolo e Luigi Domenico Ronsivalle, entrambi di Acireale.

Commenta su Facebook

commenti