Matera ko a Cosenza, Lecce pari. Vincono Lucchese, Reggiana e Giana

De Angelis, tecnico del Cosenza

I playoff di Lega Pro sono arrivati alla seconda fase, con l’andata degli ottavi di finale. Prosegue la corsa all’ultima promozione in B. Pareggio (1-1) al “Riviera delle Palme” tra Sambenedettese e Lecce. Marchigiani avanti al 47′ con Mancuso. I salentini rimediano al 53′ grazie al rigore trasformato da Caturano. I padroni di casa avrebbero la chance per vincere, ma Mancuso sbaglia un penalty, facendosi parare il tiro da Perucchini. Il Cosenza batte 2-1 il Matera al “San Vito-Marulla”. Al silano Blondett (22′) replica Negro su rigore (32′). Decide il confronto Statella al 72′. Espulsi Casoli e Pinna.

Lecce

Il Lecce (foto SalentoSport)

Nessun gol e poche emozioni nel derby emiliano Piacenza-Parma. Stesso risultato (0-0) anche in Virtus Francavilla-Livorno. E’ 1-1 tra Casertana e Alessandria. Fischnaller in gol per gli ospiti al 15′, Taurino firma il pari al 76′. La Lucchese piega di misura l’Albinoleffe: 1-0. A far esplodere il “Porta Elisa” è Bruccini su punizione ben oltre il 90′. La Reggiana batte 2-1 in rimonta la Juve Stabia. Campani a segno con Mastalli al 16′, poi Cesarini su rigore (34′) e Ghiringhelli (58′) ribaltano il punteggio. La Giana Erminio, infine, ha la meglio per 2-1 sul Pordenone. Bruno e Pinardi i marcatori, con il momentaneo pari siglato da Cattaneo. Mercoledì, alle 20.30, le sfide di ritorno.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com