Martedì 25 febbraio si concluderà il derby tra Fortitudo e Basket School

Busco al tiro libero nel derbyBusco al tiro libero nel derby

Saranno recuperati martedì 25 febbraio, alle ore 19, al “PalaRussello”, i 67 secondi che rimangono per concludere il derby tra Fortitudo Basket School Messina. Lo ha comunicato l’ufficio gare della Fip Regionale, dopo la decisione presa dalla Corte d’Appello Sportiva che ha parzialmente accolto il ricorso della Basket School circa la ripetizione della gara disputata sabato 11 gennaio e sospesa dai direttori di gara, D’Amore e Beccore di Messina, sul punteggio di 65-69 a causa di un black out che non ha permesso la prosecuzione della stessa.

La gara riprenderà con le seguenti modalità:

– tempo di gioco: 1:07 (un minuto e sette secondi) dal termine dell’ultimo quarto di gioco;

– punteggio: 65-69 in favore del Basket School Messina;

– bonus falli per entrambe le squadre;

– freccia del possesso alternato in favore della Fortitudo Messina;

– Ripresa del gioco: 3 tiri liberi più possesso di palla in favore del Basket School Messina (sanzione conseguente al fallo tecnico seguito dall’espulsione del tesserato Bellomo Roberto della Fortitudo Messina), con ripresa del gioco nella metà campo di attacco della Basket School Messina.

Basket School Festeggia vittoria con Alcamo

Basket School

Nessun altro tesserato (giocatori, allenatori e dirigenti) sarà ammesso alla partecipazione della gara (sia campo di gioco, sia panchina, sia tavolo degli UDC), ad eccezione di un Dirigente addetto agli Arbitri e un medico indicati dalla società Fortitudo Messina.

Nel ricorso, la Basket School Messina chiedeva di avere assegnata vinta la partita con il risultato di 0-20, oppure l’omologazione dello stesso fino a qual momento maturato sul campo. La Fortitudo, nelle sue controdeduzioni richieste dalla Corte d’Appello Sportiva, chiedeva la conferma della decisione del Giudice Sportivo Territoriale, che aveva disposto la ripetizione della gara. Da qui la “salomonica” decisione di far riprendere la gara dal momento della sospensione. Scelta apparsa preferibile, anche al fine di evitare che la diversa soluzione della ripetizione della gara per il caso di black out elettrico possa essere visto come pericoloso precedente.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva