Marcela Nielsen ci presenta la prima giornata di B2, Messina Volley-Asem Bari

Messina Volley-Team Volley MessinaIl Messina Volley schierata in campo durante un match

E’ tutto pronto per il debutto, fra le mura amiche del PalaRescifina, del Messina Volley di Mario Rizzo nel campionato di Serie B2.

Messina Volley

mister Cacopardo a colloquio con le atlete del Messina Volley

Le ragazze di mister Danilo Cacopardo si presentano ai nastri di partenza della nuova stagione dopo aver disputato un’ottima preparazione e sicuramente sono pronte a ripetere quanto di buono fatto nella scorsa stagione che le ha portate alla promozione. Di fronte, già in questa prima giornata, si troveranno una squadra agguerrita, ossia l’ASEM Bari del presidente Maria Leandro. Le atlete di mister Alessandro Girgenti si sono ben distinte lo scorso campionato conquistando la sesta piazza in Serie B2. Inoltre, ad affiancare la schiacciatrice Debora Zicari, sono arrivare la laterale Monica Nanocchio, la centrale Roberta Bottiglione e la palleggiatrice Claudia Milella. Capitan Donatella Donato e compagne comunque non staranno a guardare cercando di imporre subito il nome di Messina in questo campionato.

Messina Volley

Marcela Nielsen (Messina Volley)

Di questo primo incontro di campionato ne abbiamo parlato con la schiacciatrice di origini argentine Marcela Nielsen: “E’ dal 24 agosto che aspettiamo questo inizio campionato. Devo dire che il livello della Serie C e della Serie B2 sono molto diversi per tecnica, tattica e fisicità. Ci troviamo di fronte ad una pallavolo più intensa e potente. L’ASEM Bari ha fatto un ottimo risultato l’anno scorso, con il sesto posto, e quest’anno hanno cambiato un pò la formazione. Ci sono elementi di esperienza come la centrale Bottiglione e l’attaccante Zicari, che sicuramente saranno le giocatrici da seguire con attenzione”.

ASEM Bari

La schiacciatrice dell’ASEM Bari Debora Zicari (foto asemvolley.com)

Il forte martello giallo-blu si è poi soffermata sulla preparazione: “La preparazione vera e propria è finita, ora ci concentreremo sul nostro gioco e quello degli altri. Abbiamo fatto qualche amichevole per trovare gli equilibri ed il feeling giusto e sono andate abbastanza bene”. Ovviamente ha poi parlato del gruppo: “Il nostro gruppo si basa su quello dell’anno scorso però non è la stessa squadra. Abbiamo cambiato i ruoli e certi equilibri si sono spostati e si devono ricalibrare. La forza del gruppo si vedrà realmente nei momenti di difficoltà. Noi siamo ben attrezzati e ben intenzionati, ma come noi anche le altre squadre, perciò sarà una bella lotta ed uno spettacolo per i sostenitori di tutti i sodalizi”. Il numero 13 del Messina Volley ha concluso: “Questa stagione non sarà semplice, credo che quest’anno, nel nostro girone, si sia superato anche il livello della Serie B1”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti