La mannaia del giudice sportivo si abbatte sul Taormina

Mano pesantissima del giudice sportivo sul Taormina. Il club ionico, sconfitto domenica scorsa in casa dalla Gymnica Scordia per 2-0, ha dovuto subire anche la severa sanzione da parte dell’organo deliberante che ha rifilato alla società un’ammenda di 300 euro per gravi e ripetute manifestazioni di intemperanza da parte dei propri sostenitori nei confronti degli ufficiali di gara.

De Cento, allenatore Taormina

De Cento, allenatore Taormina

Ma il piatto forte riguarda le sanzioni comminate ai tesserati del sodalizio taorminese. Infatti, sono stati squalificati il dirigente Biagio Nassi, fino al 10 settembre 2014 per contegno offensivo e minaccioso nei confronti del direttore di gara e di un suo assistente; il presidente Giuseppe Gullotta fino al 15 maggio prossimo, in quanto non essendo iscritto in distinta, assumeva contegno irriguardoso e offensivo nei confronti di un assistente a fine gara.

Fermato anche il tecnico Saro De Cento, fino al 20 settembre 2014, per contegno offensivo e minaccioso nei confronti degli ufficiali di gara, anche dopo l’allontanamento dal terreno di gioco.

L'attaccante Roberto Casella

L’attaccante Roberto Casella

L’allenatore non potrà dunque guidare la sua squadra nella semifinale play off contro il Misterbianco. Salteranno l’appuntamento anche l’attaccante Roberto Casella, per lui stop di cinque gare per grave contegno offensivo e minaccioso nei confronti di un calciatore avversario, nonché per grave contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro, dopo l’espulsione; Agatino Napoli, squalificato per due giornate, come l’altro attaccante Francesco Maggioloti, quest’ultimo per contegno offensivo nei confronti dell’arbitro a fine gara.

Sarà dunque un Taormina decimato dalle squalifiche quello che scenderà in campo al Toruccio La Piana di Misterbianco. A questo punto per i bianco azzurri l’impresa diventa titanica, infatti per accedere alla finale, Filistad e compagni dovrebbero ottenere il successo contro la formazione etnea, in quanto anche l’eventuale pareggio al termine dei supplementari premierebbe la squadra meglio classificata nella stagione regolare.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti