Maiorano a SoloSalerno.it: “Chiuso il mio ciclo a Messina. Spero in una chiamata di Fabiani”

Sembra essersi bruscamente interrotta la trattativa per il rinnovo del contratto di Stefano Maiorano, rappresentato dal procuratore Gianni Delle Vedove. Le strade del Messina e del centrocampista campano sono vicine a separarsi. Le dichiarazioni rilasciate dal giocatore, intervistato da SoloSalerno.it, paiono infatti far da preludio ad un addio alla maglia giallorossa, vestita per due anni (46 presenze ed un gol in campionato tra Seconda Divisione e Serie D) da grande protagonista della cavalcata verso la Lega Pro unica. Già diverse le offerte pervenute a Maiorano da altri club di terza serie. “C’è stato un contatto con l’Ascoli, ma il Catanzaro si è mosso con decisione con il mio agente – ammette il centrocampista – Il direttore Ortoli mi conosce bene ed avrebbe voluto portarmi in Calabria già a gennaio, ma il Messina non mi ha lasciato andare”.

Stefano Maiorano in azione

Stefano Maiorano in azione

Poi l’affermazione che pare non lasciare spazio a dubbi: “Ora sono in scadenza di contratto e ritengo chiuso il mio ciclo in riva allo Stretto”. Circa la sua prossima destinazione Maiorano ha quindi sottolineato quale sarebbe la scelta dettata dal cuore: “La proposta del Catanzaro mi lusinga, è una società serissima e molto ambiziosa. Non nascondo, però, che il mio sogno è quello di vestire la maglia della Salernitana. Sono di Salerno ed ho il granata nel sangue, spero ancora in una chiamata da parte del diesse Fabiani. Mi conosce, sa il contributo che potrei dare alla causa. Per un salernitano vestire la maglia della propria città sarebbe il coronamento di tanti sacrifici. Voglio continuare a cullare questo sogno, se poi non dovesse realizzarsi quest’anno, spero sia solo rimandato”.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com