Macalli: “Una vergogna, il sistema va cambiato. Classifiche stravolte di continuo”

Mario MacalliDopo 18 anni potrebbe interrompersi a fine mese la lunga presidenza di Mario Macalli

Mario Macalli, nella doppia veste di vicepresidente federale e presidente della Lega Pro, in un’intervista a Tuttomercatoweb ha posto l’accento sulla situazione legata alle penalizzazioni, anche alla luce dei prossimi ed annunciati provvedimenti, quando i campionati sono giunti ad appena quattro turni dal termine. “Dico solo che è una vergogna. Questo sistema va cambiato, al più presto. Io non abbasso mai la testa, qualcun’altro invece la abbasserà molto presto. Ci stanno prendendo in giro tutti. Siamo a 4 giornate dalla fine del campionato e stravolgono le classifiche. Il valore del campo deve essere sempre sacro altrimenti perdiamo credibilità. Siamo ad aprile e stiamo sanzionando violazioni amministrative di maggio, giugno e settembre. Io faccio un altro lavoro, non il giudice ma così non si può andare avanti. Anche per una questione di rispetto di allenatori e calciatori che sudano un anno intero e poi vedono vanificarsi i risultati del campo. Ci sono delle regole e vanno rispettate ma questo sistema va cambiato”. A questo punto il rischio di uno slittamento dei play-off e play-out di Lega Pro è sempre più concreto.

Commenta su Facebook

commenti