L’Orsa Barcellona soffre ma supera la Vis Reggio Calabria. Ripresa decisiva

Orsa BarcellonaSimone Cortina cerca uno spiraglio (foto Marco Barresi)

Torna a vincere in trasferta l’Orsa Basket Barcellona nella seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C Gold Sicilia-Calabria. I ragazzi di Peppe Pirri (era assente coach Biondo per squalifica) hanno battuto a domicilio sul parquet del PalaBotteghelle di Reggio Calabria i ragazzi della Vis di coach Romeo, presentatisi all’incontro in sette e senza il nuovo acquisto Filippo Marcone.

Orsa Barcellona

Costantino, Ciadini e Cortina (foto Marco Barresi)

Nonostante il numero esiguo di cestisti è la Vis a fare la partita nel primo quarto. Mustiatsa e l’ex della gara Yusuf confezionano il primo vantaggio (6-0). Coach Pirri chiama time-out per scuotere i suoi e Ciadini da due punti segna il primo canestro per gli “orsacchiotti”. La Vis attacca in maniera ordinata e realizza da tre punti con Uzun e Fazzari. Gli ospiti si aggrappano ai canestri di Todorovic, che segna dieci dei tredici punti totali del primo quarto di Barcellona (alla fine saranno 28 per lui, con ben otto triple). La prima frazione si conclude sul punteggio di 24-13.

Nel secondo quarto i barcellonesi cercano di ridurre il divario. Entra bene in partita Cortina e realizza subito due canestri importanti. L’Orsa sfodera una grande zone-press e riesce a ricucire ulteriormente lo svantaggio fino al -4 (37-33). Yusuf cerca di tenere a distanza i giallorossi, che riescono a passare in vantaggio con un parziale di 12-1 grazie alle realizzazioni di Fernandez, Todorovic, Ciadini e Kristapsons. Si va al riposo lungo sul punteggio di 40-45.

Orsa Barcellona

Emanuel Fernandez effettua una rimessa (foto Marco Barresi)

L’inizio di terzo quarto degli ospiti è sulla falsariga del finale di secondo quarto. 11-3 di break grazie alle triple di capitan Costantino, Fernandez, Ciadini e al canestro da due di Caroè, che sembra tagliare le gambe ai reggini (43-56). Coach Romeo chiama time-out ma non cambia la sostanza. Todorovic e Caroè allargano il divario tra le due squadre (47-65) e sembra non esserci più partita. Il finale di quarto vede però il rientro in partita dei padroni di casa, grazie a un 13-2 firmato da Mustiatsa, Yusuf e Uzun, con Barcellona che realizza con il solo Striuga, sprecando alcuni possessi in attacco che avrebbero potuto consolidare il vantaggio.

Si riparte dal 60-67. Il quarto quarto consegna la vittoria all’Orsa. Cortina e Caroè segnano per gli ospiti i primi punti del quarto. Romeo non vuole mollare tra i reggini e realizza cinque punti consecutivi. Le triple di Todorovic e i canestri di Caroè consolidano il successo ospite, che portano a casa un successo di fondamentale importanza per il morale. Il finale dal PalaBotteghelle è 74-88.

Vis Reggio Calabria-Asd Orsa Basket Barcellona 74-88
Parziali: 24-13, 40-45, 60-67.
Vis Reggio Calabria: Uzun 14, Romeo 7, Morabito 2, Mustiatsa 18, Yusuf 12, Fazzari 10, Zdravkovikj. All. Romeo.
Orsa Basket Barcellona: Gaipa, Fernandez Pena 12, Golubovic 5, Ciadini 7, Costantino 3, Todorovic 28, Irato, Caroè 23, Cortina 6, Striuga 2, Kristapsons 2. All. Pirri, Dir. Acc. Crisafulli.

Autori

+ posts