L’Orsa Barcellona sbanca Adrano e risale al terzo posto

Adrano-Orsa BarcellonaAdrano-Orsa Barcellona

Il girone di andata si chiude con una sconfitta, la dodicesima, per Adrano che alla Tensostruttura cade sotto i colpi dell’Orsa Barcellona. Gli ospiti s’impongono 74-95 dopo essere stati sempre avanti nel match. La pausa natalizia arriva al momento giusto per riordinare le idee in vista del girone di ritorno in cui Adrano deve salire la china ma per farlo necessita per forza di cose di nuovi innesti che abbiano però un certo spessore, atletico e tecnico, per la categoria e dunque capaci di “spostare gli equilibri” così come ha detto il Ds Vincenzo Castiglione. Finita ufficialmente l’avventura di Jeremy Lorenzo, al passo d’addio anche Julian Zachow, la società si muoverà principalmente per acquistare un giocatore forte, che sappia giocare da ala grande e da centro, in grado di far svoltare la stagione degli adraniti.

Orsa Barcellona

Orsa Barcellona (foto Barresi)

Contro l’Orsa Barcellona ha aumentato il minutaggio Aronne Alescio in crescita rispetto al match di Gela. La pausa servirà anche a lui per migliorare ancora di più la condizione fisica e averlo al top della forma sin da gennaio. Adrano resta penultimo in classifica ma non deve perdere l’ottimismo. Con il recupero di Alescio, l’arrivo di 1-2 giocatori e il ritorno in roster di Giorgio Leanza, la squadra può tornare a livelli competitivi. Adesso tutti in vacanza, gli allenamenti riprenderanno dopo Capodanno in vista della gara di Comiso di domenica 5 gennaio.

ADRANO ORSA BARCELLONA 74-95
PARZIALI: 17-26, 32-54, 47-69
ADRANO: M. BASCETTA 13, RUSSO 12, RICCERI 4, D. BASCETTA 8, ZACHOW 16, EDWARDS 15, ALESCIO 6, AMOROSO, SANGIORGIO. ALL.: BONANNO
ORSA BARCELLONA: SALVATICO 8, ALBERIONE 17, OSMAN 2, BERNATH 24, S. SIDOTI, YUSUF 4, E. SIDOTI, ANTONIANI 8, BANGU, CORTINA 14, OTERSON 2, SINDONI 16. ALL.: MANZO
ARBITRI: P. FILESI E M. FILESI DI CHIARAMONTE GULFI (RG)

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva