Lo Sport Patti supera con autorità l’esame Cus Catania

Sport Patti

Prima trasferta e prima vittoria dell’anno per lo Sport Patti di coach Pippo Sidoti. Nell’anticipo della terza giornata del campionato di serie C Silver la compagine bianconera gioca una buona partita, costruendo, gestendo e poi accelerando al momento opportuno per poi vincere agevolmente contro un Cus Catania mai domo, almeno per più di metà gara.
I ragazzi di coach Malagò, infatti, hanno messo tutto in campo per rimanere attaccati con le unghie e con i denti al match, ma l’impegno, che già alla vigilia sembrava proibitivo, si è rilevato ancora più complicato quando la forbice si è allargata definitivamente nella seconda metà della partita.
Il primo quarto è caratterizzato da tre bombe del sempre presente Custis (3/5), che in questo inizio di campionato sembra già aver trovato una grandissima fiducia dai 6,75. Le conclusioni dalla lunga rispondono alla tripla iniziale di Santonocito. Il Cus è un po’ scosso ma rimane a contatto e finisce sotto di 9 lunghezze il primo quarto (11-20). Nel secondo quarto, causa nervosismo e qualche fischio di troppo, i ragazzi di coach Sidoti perdono un po’ la maniglia della gara e la squadra di coach Malagò rientra fino a -4 grazie a delle ottime giocate di Abramo e lo statunitense Rivers, ma una buona reazione di Patti consente di arrivare all’intervallo lungo in doppia cifra di vantaggio (29-40). Al rientro in campo la squadra si ricompatta e riesce sia a mantenere il vantaggio che ad aumentarlo fino al +17 (45-62), con Marco Busco e Saintilus sopra le righe. Nell’ultimo quarto il Cus non riesce e rientrare nonostante gli sforzi e Patti allunga addirittura fino al +28 a 5 minuti dalla fine del tempo. Il risultato finale dice 57-79 e Pippo Sidoti può gioire per la seconda vittoria in campionato consecutiva, nella quale ha potuto vedere un’ottima intensità difensiva insieme a delle buone letture dei propri giocatori in varie fasi della partita. Una buonissima iniezione di fiducia prima di affrontare una nuova trasferta infrasettimanale a Canicattì (giovedì 15, ore 20), una partita che si preannuncia tutt’altro che agevole contro una Virtus allestita per raggiungere le posizioni di vertice del campionato.

La palla a due (foto Lazzara)

La palla a due del match (foto Lazzara)

Cus Catania-Sport Patti 57-79
Parziali: 11-20; 18-20; 16-22; 12-17
Cus Catania: Abramo 13, Santonocito 10, Rivers 10, Bonaccoris 6, Caltabiano 6, Grasso 5, Arena 5, Martello 2, Cuccia n.e. All. Rubens Malagò
Sport È Cultura Patti: Custis 28, Saintilus 26, Busco M. 10, Bolletta 5, Costantino 4, Busco G. 4, Sidoti Nino 2, Sidoti A., Mazzullo, Marabello, Lumia, Ettaro. All. Pippo Sidoti

Ufficio Stampa Sport Patti

Commenta su Facebook

commenti