Lo Sport Patti cede al cospetto della nuova capolista Minibasket Milazzo. La classifica dei bianco neri inizia a preoccupare

L'organico dello Sport è Cultura Patti
L'organico dello Sport è Cultura Patti

L’organico dello Sport è Cultura Patti

La lunga sosta per le festività fa male alla causa dello Sport è Cultura Patti del presidente Fiumanò. Milazzo si conferma infatti ancora campo fatale per i pattesi di coach Gaetano Stroscio, che nella quinta giornata del girone peloritano del campionato di Promozione vengono battuti dai locali del Minibasket col punteggio di 77-64. La partita disputata nella palestra della scuola San Giovanni ha visto una partenza a mille da parte dei mamertini che assaporavano il profumo della vetta della classifica e che scavavano subito un ampio margine, con gli ospiti che restavano a guardare, chiudendo il primo quarto sotto di tredici punti, sul punteggio di 30-17. Il secondo quarto è più equilibrato, i locali tentano la fuga definitiva, ma i pattesi trovano la reazione, seppur tardiva, e ricuciono parzialmente le sorti dell’incontro, andando al riposo lungo sul 47-32.

Pittari (Sport Patti), autore di

Pittari (Sport Patti), autore di 18 punti

Alla ripresa del gioco il terzo periodo procede sulla falsariga del secondo, caratterizzato da un andamento ad elastico tra le due compagini con break e contro break da entrambe le parti, si va all’ultimo intervallo sul 65-49 con Milazzo che archivia la pratica con dieci minuti d’anticipo sul cronometro. L’ultimo quarto è utile solo per le statistiche, i locali mollano un po’ la presa ma i pattesi non hanno la forza di ribaltare la situazione recuperando solo qualche punto di margine, la partita si chiude sul 77-64. Buona gara dei ragazzi di coach Principato che soprattutto nel primo quarto realizzano a ripetizione dalla lunga distanza mandando in doppia cifra Spanò (15), Trio (15), Mammina (12) e Giorgianni (11). Partita svogliata invece da parte dei pattesi che nel primo quarto restano praticamente negli spogliatoi, con la solita difesa allegra mentre in attacco non sono sufficienti le buone prove del giocatore-allenatore Stroscio e Pittari (18 punti a testa). Il prossimo impegno è in programma sabato tra le mura amiche del PalaSerranò contro l’Orsa Barcellona con l’obiettivo, non più rinviabile, di ottenere la seconda vittoria stagionale.

Minibasket Milazzo-Sport é Cultura Patti 77-64
Parziali: 30-17, 47-32, 65-49, 77-64
Minibasket Milazzo: Trio S. 15, Milioti A. 7, Mammina V. 12, Gitto M. 6, Giorgianni F. 11, La Spada A., Spanò P. 15, Campo N., Aspa S. 4, Campo D., Bertè G., Lanuzza M.7. All: Principato S.
Sport é Cultura Patti: Anzà F. n.e., Gullo A. 2, Princiotta A. n.e., Barresi C., Stroscio G. 18, Gatani G. 2, Palino A. 7, Pittari O. 18, Muscarà A. 6, Pantaleo A., Ceraolo A. 10. All: Stroscio G.
Note: Falli Fatti: Milazzo 23, Patti 16.
Arbitro: Lucifero M.

Ceraolo (Sport Patti), ha messo a referto 10 punti

Ceraolo (Sport Patti), ha messo a referto 10 punti

La classifica: Milone, Milazzo e Svincolati 8 punti; San Gabriele e Aquila Nebrodi 6; FP Sport e Scarabeo Milazzo 4; Sport Patti e Orsa Barcellona 2; Astamura 0.

Commenta su Facebook

commenti