LNP, Basciano: “Vogliamo due promozioni in Serie A”

PIETRO BASCIANO

Nel corso della presentazione del secondo campionato, il presidente LNP ha chiesto alla Federazione il raddoppio degli accessi alla Serie A

Durante la presentazione del campionato di A2, al Salone d’Onore del Coni di fronte ai presidenti di Coni (Giovanni Malagò) e Fip (Giovanni Petrucci), il presidente della Lega Nazionale Pallacanestro Pietro Basciano ha chiesto ufficialmente di raddoppiare le promozioni in Serie A. E’ troppo stretto, infatti, l’imbuto con una sola promozione per 32 squadre, divise in due gironi (Est e Ovest) e con 16 posti per i playoff.
GIOVANNI PETRUCCI, PRESIDENTE FIP – “La Lega Nazionale Pallacanestro del presidente Pietro Basciano è una delle più belle realtà del basket italiano – ha esordito Gianni Petrucci – nel quale ha portato entusiasmo e innovazione. Per questo sono felice di essere qui. E sono sicuro che l’entusiasmo creato dalla Nazionale si riverserà anche su questo campionato, con un boom di attenzione e spettatori. Siamo nella sala più prestigiosa dello sport italiano, e la vedo piena per questa presentazione del campionato giocato dagli italiani”.

Malagò, Petrucci e Basciano

I presidenti Malagò, Petrucci e Basciano

GIOVANNI MALAGO’, PRESIDENTE CONI – “Sono malato di pallacanestro, non ne sono stato giocatore ma buon dilettante con una maglia numero 13 e racconta molto di me e della passione dei miei momenti liberi. Di pallacanestro so tutto, e so che questo campionato di A2 sarà un campionato vero, bello. Anche perché va riconosciuto che nel basket tra Serie A e Serie A2 non esiste la stessa differenza che esiste in altri sport tra il primo ed il secondo campionato. Il messaggio che mando è che bisogna lavorare tanto per gli impianti sportivi, si è pensato più al risultato che a costruire strutture in cui i ragazzi potessero crescere. Adesso bisogna occuparsi di questo, attraverso le leggi e anche grazie al contributo del Credito Sportivo”.
PIETRO BASCIANO, PRESIDENTE LNP – “Ringrazio a nome di LNP i presidenti Malagò e Petrucci per la loro disponibilità a concederci questa sala e per la loro presenza e le parole. E mando un saluto ad Alessandro (Pagani) le cui condizioni stanno migliorando. Il nostro non è un compito facile perché in A2 abbiamo 32 Società che lottano per un posto. Per questo torno a chiedere con forza alla FIP, a nome dei Club, di concedere a questo campionato la seconda promozione. Avremo una Serie A2 arricchita dalla presenza di Fortitudo Bologna, Siena, Rieti, che si affiancano a Treviso, Trieste e tante altre che porteranno entusiasmo, pubblico. In questi mesi abbiamo lavorato con tutti i Club affinché arrivino pronti per questa stagione. C’è qualche polemica ma tutti insieme stiamo lavorando, ci aspettiamo sempre maggiori consensi, fare di più per attrarre sponsor e pubblico. Ringrazio chi oggi è con noi, andiamo avanti con positività”.

Commenta su Facebook

commenti