LNP, Basciano: “In A2 divisione Nord-Sud. Verso una partenza senza pubblico”

Pietro BascianoPietro Basciano alla presentazione della Coppa Italia 2020 (foto Ceretti/Ciamillo-Castoria)

Intervistato da Stefano Benzoni per Il Resto del Carlino, il Presidente della LNP Pietro Basciano ha parlato sia dei criteri che potrebbero essere utilizzati per la suddivisione nei due gironi delle 28 partecipanti alla prossima Serie A2, che delle possibili date per la partenza della stagione 20/21. Questo un estratto delle sue parole:

Pietro Basciano

Pietro Basciano presidente di Lnp

Addio ai gironi Est – Ovest. “Non ci saranno più Est e Ovest, ma stiamo ancora ipotizzando una nuova denominazione. Che dipenderà dalle squadre presenti. Saranno due le date fondamentali: quella del 31 luglio, con la scadenza per le iscrizioni, e quella del 6 agosto, nella quale il Consiglio federale deciderà sulle società ammesse. Poi potranno esserci eventuali ripescaggi. Stiamo lavorando per renderli più territoriali e questo per avere trasferte meno lunghe, minori costi e un risparmio per i club. No alle Conference perché con 28 squadre la matematica ci imponeva un numero dispari che non ci piace”.

Le date per la partenza della prossima stagione. Ottobre potrebbe essere il mese giusto. Magari prima con la Supercoppa, le cui linee organizzative sono ancora in fase di definizione, e poi dando il via ai campionati. Ipotizzando una Supercoppa anche a porte chiuse e poi i campionati a porte aperte”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva