L’Handball Messina vince anche sul campo della Pgs Villaurea Palermo e fa “tredici”

L'Handball Messina giocherà in serie A2

L’Handball Messina torna con tre punti dalla trasferta giocata sul terreno del “PalaDonBosco” di Palermo, dove la formazione di Tommaso D’Arrigo supera il fanalino di coda della Pgs Villaurea. Il tredicesimo risultato utile consecutivo del “sette” dello Stretto è fondamentale per continuare la corsa verso il salto di categoria, con Minissale e compagni che adesso si giocheranno tutto nelle gare conclusive del torneo di Serie B Regionale.

Olindo Carubia

Olindo Carubia

Dopo la sosta pasquale, infatti, l’Handball Messina affronterà due veri e propri spareggi in chiave promozione, dovendo giocare contro Girgenti ed Handball Club Mascalucia, le formazioni che insieme all’Haenna stanno lottando insieme agli uomini di Tommaso D’Arrigo per conquistare uno dei tre posti che garantiranno l’accesso in A2. Tornando alla vittoria sulla PGS Villaurea, risultato sempre sotto controllo da parte dell’Handball Messina che chiude la prima frazione di gioco sopra di otto punti (7-15). Nella ripresa la rete di Massimiliano Duca fa raggiungere il massimo vantaggio di giornata (+10), con il temporaneo 12-22 che conferma la forza della formazione peloritana. Top scorer del match Marco Parisio, autore di dodici delle ventinove reti totali messe a segno dalla squadra di mister D’Arrigo.

Pgs Villaurea Palermo – Handball Messina 23-29 (p.t. 7-15)
Pgs Villaurea Palermo: Ciprì, D’Arpa 5, Gargano S. 3, Lipari, Parrino 1, Priolo 1, Rampulla 1, Romano, Gucciardi, Trapani 5, Ganci 1, Rosciglione 2, Soliera 4, Gargano A. All. Rosario Calà.
Handball Messina: Lombardo, Abbate 4, Costarella 4, Minissale 5, Zaia, Duca 2, Parisio 12, Greco, Puleio, D’Arrigo A. , De Domenico P.1, De Salvo E.1, Gentile Patti, Pispisa. All. Tommaso D’Arrigo.
Arbitri: Sardisco e Pipitone.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti