Letojanni chiude secondo il minigirone: battuto il Jolly Cinquefrondi 3 a 0

Il Volley Letojanni ha chiuso il minigirone al 2° posto

Il Letojanni chiude con una vittoria per 3 a 0 sul Jolly Cinquefrondi il mini-girone di serie B di pallavolo. Successo che permette ai siciliani di blindare matematicamente la seconda posizione in classifica con 25 punti alle spalle della capolista Raffaele Lamezia. Adesso dunque si attenderà la seconda fase, secondo le norme che la Fipav stabilirà nel corso della prossima settimana. Al momento non c’è certezza assoluta in merito alle squadre che il Letojanni dovrebbe affrontare tra un mese, visto che si riprenderà a giocare solo ad inizio maggio. Il successo del Letojanni è il frutto di una prestazione collettiva che ha sopperito ad alcuni cali di tensione avvenuti nel corso dei set. Un incontro che iniziava con i locali che partivano bene, andando subito sul 4 a 2 e poi 8 a 5 che metteva il set sui giusti binari, ma il Cinquefrondi si dimostrava squadra temibile e riusciva, con un break di 3 punti, a pareggiare i conti sull’8 a 8  per  poi mettere la freccia del +4 (10-14). Coach Rigano chiamava time-out e suoi atleti rientravano in campo con il piglio giusto, visto che nell’arco di pochi secondi si passava da un passivo di 4 punti ad un 14-14 con due primi tempi di Battiato. Sul pari, il tecnico ospite Chirumbolo chiamava anche lui tempo, ma stavolta il Letojanni si dimostrava preciso in attacco e a muro, avanzando prima sul 18 a 15 e poi sul 21 a 18 andando a chiudere la pratica set con lo score di 25 a 21.

Gianluca Schipilliti

Gianluca Schipilliti in azione

La frazione successiva si apriva con il Letojanni subito avanti (4 a 2 e 5 a 3), grazie a due ace di Chillemi e ad un attacco di Schipilliti. Sul 13 a 11 Rigano inseriva Mazza al posto di Saglimbene e Sabella per Balsamo. Sul 16 pari, Saglimbene prendeva il posto di Sabella, con gli jonici che andavano in vantaggio sul 18 a 16. Time-out Cinquefrondi, ma al rientro in campo c’era solo il Letojanni che allungava sul 20 a 16 per poi chiuderlo con uno scarto di sette lunghezze (25 a 18). Così si andava al terzo parziale che iniziava con il Letojanni avanti sul 3 a 1. I reggini comunque si dimostravano come sempre temibili e riuscivano a pareggiare sul 4 a 4. I locali non ci stavano e scavavano un solco di 4/5 punti, andando sul 9 a 5, grazie ad un attacco del solito Cortina e ad un ace di Chillemi. Il set scorreva veloce e i padroni di casa riuscivano a consolidare e ad aumentare il vantaggio fino al 18 a 11, preludio alla chiusura trionfale per 3 set a 0.

VOLLEY LETOJANNI – JOLLY CINQUEFRONDI 3-0
Set: 25-21, 25-18, 25-13
ASD VOLLEY LETOJANNI: Schipilliti 13, Battiato 5, Sabella, Balsamo, De Francesco, Cortina 17, Cavalli L1, Chillemi 13, Mazza 3, Saglimbene 6. N.e. Ferrarini, Arena. All.: Rigano
JOLLY CINQUEFRONDI: Orlando 4, Varamo, Vaiana 3, Lopetrone 5, Pugliatti 11, Santacroce L1, Bonati 5, Degli Esposti 2, Melara. N.e. Zangari, Remo L2, Belcastro, Fazzari, Di Pasquale. All.: Chirumbolo
Arbitri: Santangelo di Catania e Di Lorenzo di Capaci

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva