L’esordio allo Sciavicco non è fortunato. Il Paganica supera il Messina Rugby

Messina RugbyIl Messina Rugby all'esordio sul nuovo fondo sintetico

Il Paganica batte il Messina Rugby 2016 per 31-3 in un match, che al di là del rotondo risultato, ha evidenziato una certa crescita nella squadra di casa. Gli abruzzesi di contro, con una condotta di gara accorta e cinica, hanno sempre massimizzato le occasioni avute, anche perché soprattutto nel primo tempo la partita è stata fondamentalmente equilibrata. La prima frazione di gioco infatti si è chiusa sul 10-3 in favore degli ospiti grazie ai piazzati di Solano e Rotellini e alla meta di Valdrappa.

Messina Rugby

La rosa del Messina Rugby di serie B

Ma nel secondo tempo, proprio nel momento in cui Messina spingeva forte per riportare in pari il match, arrivava la meta di intercetto di Federico che piegava le gambe ai ragazzi di Bonasera e dava il là alla vittoria del Paganica. Lo score finale ovviamente non porta punti in classifica, ma quando la squadra peloritana avrà ritrovato la forma migliore allora potranno arrivare anche i risultati.

Messina Rugby-Paganica 3-31
Messina Rugby: Longo, Irrera, Solano, Perri, Brigandì, Santilano, Maggio, Pidalà G., Muyodi, Tornesi, Blandino, Hasanoviq, Rizzo, Pandolfino, Durante.Salavdor, Nunnari, Maggio, Dejean, Zangla, Cipriano.
Paganica: Valdrappa, Zaccagnini, Rotellini S., Rotellini F., Lolli, Cialente, Bottacchiari, Cortesi, Chiaravalle, Paolini, Liberatore F.,, Federico, Liberatore A., Lattanzio, Liberatore A. Tazzi, Di Francesco, Muzi, Scipioni, Chiaravalle.
Arbitro: Beatrice Smussi.

The following two tabs change content below.