Agropoli fermato in casa da un concreto Due Torri, che sogna i playoff

Agropoli-Due Torri

I campani di mister Santosuosso non vanno oltre il pareggio per 1-1 contro il Due Torri. Reti di Manfrellotti su rigore e Cicirello. Ad un turno dalla fine decisivo in ottica playoff lo scontro diretto al Vasi con Reggio Calabria.

E’ una grande occasione sciupata quella odierna per l’Agropoli di uscire definitivamente dalla zona playout con la classifica che, ad un turno dalla fine in virtù del quattordicesimo posto, la costringerebbe alla disputa dello spareggio salvezza. I delfini restano ancora invischiati nella lotta per la permanenza a soli novanta minuti dal termine della stagione di serie D. Allo Stadio Guariglia quella contro il Due Torri poteva e doveva essere la sfida del definitivo rilancio per i campani per vivere con maggiore tranquillità l’ultimo turno di campionato da giocare in trasferta ad Aversa ma così non è stato. I pirainesi di mister Venuto hanno messo in campo tutto l’orgoglio che avevano in corpo ed alla fine per l’Agropoli c’è stato ben poco da fare, per i cilentani non è bastato il gol del solito Manfrellotti arrivato su rigore. Il pareggio del Due Torri porta la firma di Cicirello ed adesso i biancorossi vivranno la classica sfida dentro-fuori al Vasi con Reggio Calabria che metterà in palio il quinto posto e la conseguente zona playoff. Infatti per la post season è ormai una corsa a tre squadre tra Reggina, Due Torri ed Aversa. Domenica c’è lo scontro diretto tra calabresi e siciliani, l’Aversa gioca invece in casa con l’Agropoli.
Se la Reggina vince o pareggia, entrerà nei play off con concrete speranze di arrivo al quarto posto. Se perde col Due Torri e l’Aversa vince si avrebbe un arrivo a tre squadre a quota 53 punti che premierebbe il Due Torri in virtù dei sette punti nella classifica avulsa contro i sei di Aversa e quattro di Reggio. I siciliani possono ambire ai play off quindi battendo Reggio Calabria e se l’Aversa al contempo non vince ma anche in caso di arrivo a pari punti con l’Aversa. Per l’Agropoli, invece, l’ultima sfida da non fallire è proprio ad Aversa, provando a sfruttare il riposo obbligatorio del Marsala per condannare il team siciliano a disputare la bagarre salvezza.

Agropoli-Due Torri

Agropoli-Due Torri

Agropoli-Due Torri 1-1
Marcatori: Manfrellotti, Cicirello (D)
Agropoli: Polverino, Amendola, Gagliardo, Melis, Chiariello, Laezza, Siano (k), Capozzoli, MAnfrellotti, Brenci, Borgemino
A disp: Bilancieri, Adiletta, Bernardini, Cristiano, D’Avella, Marciano, Coco, Cardinale, Cascone. All Santosuosso
Due Torri: Ingrassia, Acquaviva, Cassaro, Pitarresi, Tricamo, Matinella, De Chiara, Calafiore, Giacobbe, Palmeri, Giannola. A Disp: Locorotondo, Calcagno, Guido, Cicirello, Guaiana, Marino. All: Venuto
Arbitro: Chierico (Di Tomaso-Viola)

Lotta playoff quinta posizione:
Reggio Calabria (53)
Due Torri (50)
Aversa (50)

In caso di arrivo di tre squadre a 53 punti:
Due Torri 7 punti; Aversa 6; Reggio C. 4

Scontri diretti:
Due Torri-Aversa 2-0; 0-3
Reggio C.-Due Torri 0-0;
Aversa-Reggio C. 3-1; 1-2

Commenta su Facebook

commenti