La ZS Group Messina cerca il quarto squillo stagionale contro l’ostico CUS Catania

Zs Basket SchoolAzione difensiva di Mazzullo

Torna in campo la ZS Group Messina, dopo la vittoria di Acireale e il rinvio del match infrasettimanale con Milazzo per problemi all’impianto elettrico del PalaMili. Gli scolari affrontano l’ostica trasferta in casa del CUS Catania nella gara valevole per la sesta giornata del campionato di Serie C Silver. Il team allenato da Pippo Sidoti si è riscattato immediatamente espugnando il PalaVolcan, ma ha offerto una prova positiva anche dal punto di vista della personalità. Coach Sidoti a fine gara è apparso soddisfatto da quanto mostrato dai suoi ragazzi, ma non ha mancato di metterli in guardia dalle difficoltà che si presenteranno nei prossimi impegni, soprattutto per ciò che concerne l’atteggiamento da mettere in campo. Il successo contro gli acesi ha restituito serenità al gruppo che si è preparato con molta attenzione alla prossima sfida con gli etnei, autori di un inizio di stagione al di sopra di ogni rosea aspettativa.

ZS Group Basket School Messina Team

La squadra allenata da Giuseppe Guadalupi, nonostante la sconfitta nell’ultima uscita in casa del Ragusa e quella subita in casa della Torrenovese, ha ottenuto tre successi importanti: all’esordio in casa contro Alcamo, in casa de Il Minibasket Milazzo e al PalaCUS con il Cocuzza. I cussini hanno mostrato netti progressi rispetto alla scorsa stagione, in organico hanno inserito l’ala statunitense Jonhson Demetris Jamaal, il play Daniel Arena che con i riconfermati Murphy, Lo Faro, Mazzoleni e Cuccia formano, insieme ai numerosi ragazzi del vivaio universitario, un gruppo molto interessante ed omogeneo che si sta ben disimpegnando in un torneo difficile come quello siciliano. I precedenti in terra etnea sono favorevoli alla Basket School Messina, i biancorossi hanno vinto per 97-75 nella stagione 2016/17 (in panchina Francesco Anselmo) mentre nel 2017/18, si sono imposti per 85-73 nella regular season e 101-87 in gara 2 del primo turno dei playout, nella sfida che ha sancito la permanenza in C Silver per la compagine allenata da Ciccio Romeo.

Sabato sarà un’altra storia, i rossazzurri vorranno rifarsi immediatamente dopo il passo falso di Ragusa, ma capitan Mazzù e compagni non faranno certo da spettatori in una gara che, se dovessero vincere, permetterebbe loro di rimanere nel gruppo che guida attualmente la graduatoria. Intensità difensiva e velocità nelle ripartenze sono il credo cestistico del coach messinese, se i suoi ragazzi riusciranno a metterli in pratica, difficilmente potranno fallire l’appuntamento con la quarta affermazione in campionato.
Palla a due per CUS Catania – ZS Group Messina alle ore 19:00 del 3 novembre al PalaCUS, dirigeranno il match i signori Luca Massari di Chiaramonte Gulfi e Francesco Giunta di Ragusa.

Commenta su Facebook

commenti