La Waterpolo Messina si impone a Cosenza per 10-6. Tris di Garibotti

serie A1 Femminilecosenza-wp despar messina

La Waterpolo Despar Messina impone la legge del più forte a Cosenza. La squadra peloritana vince il match per 10-6 al cospetto di una formazione, quella silana, motivata dal possibile ingresso nella Final Six Scudetto. Un buon test per le giallorosse, proiettate, anche mentalmente, all’appuntamento clou della stagione. Sabato 14 maggio alla piscina Cappuccini ultima sfida di campionato con il Bogliasco.

Garibotti leader marcatrici in Serie A

Garibotti leader marcatrici in Serie A

CRONACAParte forte la Waterpolo Messina in gol per tre volte con Radicchi, Gitto e all’inizio del secondo parziale con Zablith. Poi le padrone di casa, sfruttando un calo di tensione delle giallorosse, recuperano con Citino e Motta ma Garibotti, migliore realizzatrice della A/1, riporta le peloritane sul doppio vantaggio. Pomeri riporta sotto le silane e Motta sigla il pareggio quasi in chiusura di tempo. Dopo l’intervallo lungo, la Waterpolo Despar Messina  segna con Morvillo in superiorità e poi ancora con l’uomo in più con Rosaria Aiello, abile a sfruttare un schema sul primo palo. Le nazionali Radicchi e Garibotti realizzano un gol ciascuno, stroncando, definitivamente, le velleità di rimonta delle calabresi. Nell’ultimo parziale vanno in rete De Cuia, Garibotti e Aiello e ancora De Cuia che fissa il finale.

Waterpolo Me - Rapallo - Foto Roberta Fazio

Il tecnico Mirarchi in panchina (foto Roberta Fazio)

COMMENTO –  Così il tecnico peloritano Maurizio Mirarchi:Gara in equilibrio per due tempi, poi abbiamo preso in mano la partita contro un avversario, comunque, motivato. Anche nelle prossime settimane continueremo a lavorare con intensità”.

TABELLINO: Città di Cosenza-Wp Messina  6-10 ( 0-2, 4-2, 0-4, 2-2)

Città di Cosenza- Nigro, Citino 1, Gallo, De Mari, Motta S. 2, Koide, Marani, Nicolai, Pomeri 1, Presta, Motta R., De Cuia 2, Manna. All. Capanna.

Wp Despar Messina- Gorlero, Zablith 1, Gitto 1, Arruzzoli, Morvillo 1, Radicchi 2, Garibotti 3, D’Agata,  Aiello 2, Bosurgi, Laganà. All. Mirarchi

Arbitri. Severo e Romolini. Sup. num Cosenza 1/8, Wp Despar Messina 1/7. 

CAMPIONATO – Queste le altre gare della diciassettesima giornata in programma sabato: Padova-Rapallo, Prato- Imperia, Bogliasco- Bologna, Acquachiara- Ekipe Orizzonte Ct

Classifica: Plebiscito Padova 48,  Wp Messina 43, Prato, Bogliasco e Rapallo 28, Cosenza 22, Ekipe Orizzonte Ct 21,  Bologna 15, Imperia 6, Acquachiara Na 0.

N.B. Padova, Wp Despar Messina, Prato, Bogliasco e Rapallo qualificate alla Final Six.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti