La Virtus Messina supera 3-0 il New Graniti e aggancia il Limina in testa

Virtus MessinaLa Virtus Messina aveva battuto all'esordio il Real Contesse

La Virtus Messina torna in vetta con la vittoria contro il New Graniti e lo fa sbloccando il risultato con due magistrali calci di punizione. Una gara accorta quella dei ragazzi di mister Ingemi che, però, dovevano attendere sino al 41′ per trovare il gol su palla inattiva. Infatti, è Cordaro a trasformare la punizione che permetteva ai giallorossi di chiudere in vantaggio la prima parte di gara. Sempre su calcio di punizione arrivava il raddoppio nella ripresa. Al 10′ è Thomas Di Amico a siglare la rete della Virtus sempre su calcio di punizione. La girandola dei cambi non cambia l’andamento della partita sino al 42′ quando Metallo, entrato solo da un minuto, regala a Idriss Coulibaly il passaggio per il terzo gol dei messinesi. Il triplice fischio del direttore di gara decretava la terza vittoria della Virtus Messina. La squadra di Metallo si porta al primo posto della classifica del girone B di Terza Categoria in coabitazione con il Limina. Prossimo appuntamento per la Virtus Messina sarà l’incontro di domenica 20 novembre sul campo dell’Atletico Pagliara.

Virtus Messina

L’esultanza della Virtus Messina a fine gara

VIRTUS MESSINA-NEW GRANITI 3-0
Marcatori: 39′ pt Cordaro, 8′ st Di Amico, 42′ st, Coulibaly Idriss.
Virtus Messina: Cannavò, Pileggi, Centorrino (12′ st Stroncone), Coulibaly E., Argento R. (33′ pt De Leo), Coulibaly I., Marone, Di Amico (34′ st  Bongiorno), Bruno (33′ pt Pagano), Cordaro, Coppolino (41′ st Metallo). A disposizione: Bombara, Russo,  Di Blasi. All. A.Ingemi.
New Graniti Calcio: Puglia (34′ st Russo), Dovara (41′ st D’Angelo), Falcone D., Pagano, Mannino, Russo G., Falcone A,, Calabro (27′ pt Arena) , Puglia Marco II, Caudo (17′ pt Noce, 16′ st Mannino G.II), Nuciforo.
Arbitro: Marco Messina di Messina.
Ammoniti: Pagano (VM), Nuciforo e Mannino (NG).

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.