La Tiger’s Den vince tre ori alla Internazionale Grecia Salentina

Si chiude con nuove importanti soddisfazioni la stagione agonistica della Tiger’s Den di Barcellona Pozzo di Gotto. Gli atleti del sodalizio presieduto da Carmelo Monforte tornano con tre ori da Martano, in provincia di Lecce, dove si è disputata dal 7 al 9 Luglio l’Internazionale Grecia Salentina. Con 104 società iscritte e quasi 1000 atleti partecipanti, provenienti da 9 nazioni, la competizione rientra tra gli appuntamenti più attesi della stagione, con un livello tecnico piuttosto elevato.

Simone Caliri, il maestro Sottile e Mario Bucolo

Simone Caliri, il maestro Sottile e Mario Bucolo

Sei gli atleti della Tiger’s Den presenti alla Internazionale Grecia Salentina. Il sodalizio del longano non ha potuto schierare due elementi di primo piano come Tindara Puliafito – in raduno con la nazionale cadetti a Mesagne, in vista dei mondiali di Sharm El Sheikh – e Giuseppe Foti – selezionato per l’Entry Stage che si è svolto nel centro di preparazione olimpica dell’Acqua Acetosa, dove ha superato la prima fase.

Tre come accennato in precedenza le medaglie vinte, due tra i senior e una nei cadetti. Tra i più grandi, Mario Bucolo si è imposto nella categoria 68 kg. Nei 54 chili affermazione del vice campione italiano Simone Caliri, mentre passando ai cadetti Simone Calabrese ha regolato gli avversari nei 33 kg cadetti cinture nere.

Nulla da fare invece per Michele Fugazzotto, che complice anche il caldo afoso del fine settimana deve cedere di misura a Nikolas Pugliese. Si ferma al secondo incontro il cammino nella competizione di Antonio De Gaetano. Sconfitta anche per  Vincenzo Fugazzotto che potrà tuttavia fare tesoro dell’esperienza vissuta in Salento in vista degli impegni futuri.

Commenta su Facebook

commenti