La Sigma Barcellona ha ospitato i vertici della LNP

Nella città del Longano si è tenuto l’incontro tra gli alti rappresentanti della neonata Lega guidata dal Direttore Generale Claudio Coldebella e dal Responsabile della Comunicazione Stefano Valenti e i dirigenti giallorossi. Illustrati i programmi e le strategie all’interno delle strutture del PalAlberti, che ha riscosso consensi per l’ottima gestione.

La Sigma Barcellona nella mattinata odierna ha ospitato gli alti vertici della Lega Nazionale Pallacanestro: Claudio Coldebella (Direttore Generale) e Stefano Valenti (Responsabile della Comunicazione). I vertici della Lega hanno fatto visita alla dirigenza del sodalizio di Via Roma.
Alla riunione hanno preso parte il General Manager Antonello Riva, accompagnato dal Team Manager Mauro Saja, Carlo Sgrò per l’Area Marketing e l’Addetto Stampa Alessandro Palermo. Assenti per impegni lavorativi il Presidente Dott. Immacolato Bonina e l’Amministratore Unico Tommaso Donato.
L’incontro è stato colloquiale e amichevole, i rappresentati della LNP hanno avuto modo di illustrare i programmi e le strategie della nuova Lega, totalmente aderenti alle attività e al lavoro svolto negli anni dalla società giallorossa.
Claudio Coldebella e Stefano Valenti, insieme ai rappresentanti del Basket Barcellona hanno poi continuato l’incontro a pranzo, presso un ristorante di Barcellona Pozzo di Gotto, e in seguito hanno visitato il “PalAlberti”.
I dirigenti della LNP hanno espresso grande soddisfazione riguardo la gestione dell’impianto sportivo di contrada Zigari e delle strutture al suo interno: Sala Stampa, Area Hospitality, Tribuna Stampa, etc.
Al termine della visita Claudio Coldebella e Stefano Valenti hanno ringraziato il club barcellonese per la calorosa accoglienza, complimentandosi per l’organizzazione e il grande lavoro portato avanti in questi anni dal Team del Presidente Immacolato Bonina.

Nelle  foto: i vertici della LNP CLaudio Coldebella e Stefano Valenti insieme al Gm della Sigma Barcellona Antonello Riva
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti