La Pgs Luce Messina si assicura la concretezza del marocchino Morad Malouk

Morad Malouk in azione
Pgs Luce Messina

Il marocchino-spagnolo dopo un gol

La Pgs Luce Messina ha messo a segno un colpo di mercato in entrata, assicurandosi le prestazioni del marocchino-spagnolo Morad Malouk Mallouk. Classe 1996, ala-pivot con il vizio del gol, vanta una buona esperienza in Italia.

Dopo le brillanti parentesi nei campionati rumeno e polacco, è giunto nella Penisola per vestire la maglia del Prato Calcio a 5 in serie A2. L’anno scorso per lui una buona stagione e 15 centri con l’Atlante Grosseto in B, stessa categoria della compagine del presidente Fabrizio Caratozzolo.

“Sono felice del passaggio alla Pgs Luce Messina e della fiducia riposta in me dalla società – dichiara Morad Malouk –. Non vedo l’ora di cominciare ad allenarmi con i nuovi compagni. Mi attendo un livello abbastanza alto, ma sono abituato, visto che il girone disputato con l’Atlante Grosseto era forse il più competitivo tra tutti”.

Giovanni Pinizzotto

Giovanni Pinizzotto e Fabrizio Caratozzolo

I numeri dicono che, oltre i gol, ti piace fornire assist. “Mi metto a disposizione del gruppo, adattandomi in diversi ruoli, e cerco sempre la soluzione migliore per fare andare a rete la squadra. E’ una mia caratteristica, ma non trascuro la finalizzazione personale”. La dirigenza con in testa il direttore sportivo Giovanni Pinizzotto è soddisfatta dell’arrivo del 26enne giocatore e ringrazia la Global 5 Ng per la positiva chiusura della trattativa.

 

Autori

+ posts