La Pallavolo Messina esordisce allo Juvara contro i Falchi Salento. De Francesco: “Siamo un buon gruppo”

Gli organici della prima squadra di B1 e dei giovani che militano in C
Il capitano D'Andrea ed il tecnico Ferrara

Il capitano D’Andrea ed il tecnico Ferrara

Si avvicina l’ora dell’esordio stagionale interno per la Pallavolo Messina, che sabato 26 ottobre, alle ore 18, farà ritorno alla Palestra Juvara per la seconda giornata del campionato di B1 maschile. La squadra del presidente Muscolino incontrerà i Falchi Salento, società nata dalla fusione di cinque importanti realtà salentine del volley e che punta ad affermarsi ad alti livelli. I Falchi sono approdati quest’anno in B1, guadagnando la promozione ai play-off dopo un campionato trascorso quasi interamente in testa con la denominazione Falchi Ugento & Virtus Taviano. La loro prima prova sul campo ha evidenziato la forte grinta dei salentini: vittoria al tie break contro il Pulsano, una delle squadre più attrezzate del girone.

In attesa di gustare il caldo abbraccio dei tifosi giallorossi, la Pallavolo Messina presenta l’ultimo acquisto della società, l’ennesimo ritorno: si tratta di Giuseppe De Francesco, schiacciatore classe 1986. Nella scorsa stagione l’atleta messinese ha vestito la maglia del Letojanni disputando il campionato di serie C. «Posso affermare, senza ombra di dubbio, che questo è un buon gruppo. Il mister Ferrara dimostra un’ottima preparazione e grande competenza: con lui potremo fare grandi passi in avanti, anche perché il team è molto attento alle sue indicazioni. Ringrazio la Pallavolo Messina per questa grande opportunità di crescita e sono impaziente di dimostrare sul campo la mia voglia di fare bene», ha aggiunto De Francesco.

Gli organici della prima squadra di B1 e dei giovani che militano in C

Gli organici della prima squadra di B1 e dei giovani che militano in C

Domenica 27 ottobre alle ore 18, invece, si terrà l’ultima gara di Coppa Sicilia per la Pallavolo Messina. Il roster di Antonio Locandro incontrerà a Barcellona la Morgan, squadra in testa al girone. Sarà un’altra occasione di verificare sul campo l’intesa degli atleti e gli schemi in vista di un campionato che si prospetta lungo e faticoso. L’obiettivo dei peloritani, infatti, sarà quello di conservare la categoria.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com