La Npm Cocuzza presenta lo staff tecnico. Manzo: “Squadra che farà divertire”

Npm CocuzzaLa presentazione dello staff tecnico della Npm Cocuzza

Si è svolta presso la sede sociale della Peppino Cocuzza la conferenza stampa di presentazione dello staff tecnico della Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza. Nel corso dell’evento il capo allenatore Beto Manzo, il vice Claudio Pizzuto e i dirigenti Gaetano Migliorato e Alberto Scandurra hanno illustrato i programmi societari per la stagione 2020/2021. Di seguito le principali dichiarazioni.

Beto Manzo

Beto Manzo (foto Barresi)

Beto Manzo (allenatore): “Ringrazio il presidente Caruso e la famiglia Cocuzza per la fiducia accordatami. L’accordo nasce dalla consapevolezza di avere alle spalle una società con ambizioni progettuali molti importanti. L’esperienza mi insegna che quello che si fa nel campo giornalmente alla fine paga: la voglia di lavorare per migliorare non mancherà, sarà un marchio di fabbrica della nostra formazione. Ci tengo a sottolineare che i giocatori che faranno parte del nostro team sono tutti entusiasti di poter fare parte di questo progetto, il mio invito alla gente di San Filippo, di Messina e di tutta la provincia è di venire a vederci perché chi verrà al palazzetto non si annoierà, saremo una squadra che farà divertire”.

Claudio Pizzuto (vice allenatore): “Sono più che convinto che faremo bene perché la squadra sarà composta da giovani di talento che hanno voglia di mettersi in mostra e arrivare a diventare grandi giocatori. Come abbiamo fatto negli anni passati metteremo in campo tutto l’impegno possibile. Fra le avversarie a mio avviso al momento partono avvantaggiate Basket School Messina e Orsa Barcellona, che hanno mantenuto la già buona struttura della scorsa stagione”.

Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza

La Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza in azione

Gaetano Migliorato (dirigente): “La società sta ponendo le basi per potenziare il settore giovanile. In questo momento permangono le difficoltà per quanto riguarda l’utilizzo delle palestre scolastiche, l’auspicio è che questa situazione si sblocchi quanto prima in modo da poter tornare a una situazione normale e poter così avviare definitivamente questi settori giovanili che sono il futuro della società e la base per i prossimi progetti”.

Alberto Scandurra (dirigente): “Nell’ottica di crescita e programmazione della società anticipo che a fine mese è previsto un primo stage per selezionare giovani ragazzi da introdurre nel percorso della Nuova Pallacanestro Messina, mentre per la prima squadra continua la convenzione con l’Università di Messina per l’adozione di strumenti tecnologici utili per lo staff tecnico”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva