La Milone compie l’impresa e fa sua la stracittadina col Tartarughino

Milone CdO derby

Esaltante vittoria casalinga per la Maurilio Milone che batte il Tartarughino nella stracittadina tutta orlandina e fa suo il primo derby in stagione del campionato di Promozione maschile, giunto intanto al quarto turno d’andata. Molta la tensione per una partita che non ha deluso le aspettative e parecchio pubblico sugli spalti del PalaValenti con le illustri presenze delle stelle paladine Laurence Bowers, Sandro Nicevic oltre a vari giocatori della Costa D’orlando ed addetti ai lavori del basket che conta.
La Milone ha vinto con merito una gara condotta sin dall’inizio sfruttando un’ottima partenza con un break di 13-3 dopo 3′ di gioco con il Tartarughino che a fatica rientrava al primo parziale sul 21-15. Il secondo periodo vedeva invece i ragazzi di coach Vittorio rientrare nel punteggio a stretto contatto nonostante la Milone sospinta dalla straordinaria vena offensiva di capitan Cucinotta e Dimitri (18 personali) provasse più volte a scappar via e si andava così all’intervallo lungo sul 35-33 per la Maurilio Milone. Nel terzo periodo chiuso sul 52-50 si giocava punto a punto con Il Tartarughino che non mollava nulla spinto dai canestri di Ballato e dalle triple di Valente.

Ottavio Triolo (Milone)

Ottavio Triolo (Milone)

Ultima frazione di gara risolutiva a favore della Milone che trovava la lucidità offensiva del suo faro Cucinotta (ben 34 punti personali) unità al cinismo del baby Ottavio Triolo (fondamentale una sua tripla) ed alla grinta difensiva di Manasseri che sigillavano il punteggio, portandosi sul più 10 del 76-66 a 2′ dal termine. Gli uomini di coach Vittorio tentavano così dopo un time out una disperata rimonta ma la Milone gestiva con sagacia fino al 78-73 finale. Grande festa alla fine dunque per i ragazzi di Cucinotta che hanno saputo vincere e convincere in una gara dove erano dati alla vigilia per spacciati e sfavoriti, con soli 9 effettivi a referto (sette gli atleti per le rotazioni), contro una formazione organizzata, più giovane e da molti indicata tra le favorite del torneo. Le motivazioni hanno di certo fatto la differenza e la fatica ha avuto la meglio sul talento con una prova di squadra corale. Chiuso il capitolo derby adesso per la Milone il calendario offre una prova esterna che dirà molto sulle ambizioni di classifica con la sfida sul campo del Cus Unime Messina in programma domenica 13 Dicembre. Per il Tartarughino invece il calendario propone la sfida interna contro il Castanea Messina fissata il 16 Dicembre.

Maurilio Milone Basket-Tartarughino 78-73
Parziali: 21-15, 14-18 (35-33); 17-17 (52-50), 26-23 (78-73)
Milone: Cucinotta 34, Dimitri 18, Salvo 7, Sica 4, Manasseri 8, Fouilloux, Triolo O. 5, Triolo R, Gugliotta 2. All: Cucinotta
Tartarughino Basket: Librizzi 5, Giuffre’ 10, Lanza, Pollicina 2, Brignone 2, Saja, Lupica 8, Ingrillì 8, Valente 9, Ballato 15, Valentino 11, Micale 3. All: Vittorio G.
Arbitri Mucella – Aloisi

Esultanza in casa Milone

Esultanza in casa Milone

Commenta su Facebook

commenti