La messinese Marta Cannata si laurea campionessa regionale di fioretto

Marta MazaraMarta Mazara Scherma

Torna a Messina un titolo regionale. Marta Cannata  (nella foto in alto) dell’Associazione Messina Scherma A.S.D. ha conquistato il titolo regionale per la seconda volta in tre anni confermandosi ancora una volta ai vertici regionali nell’arma del fioretto e lasciando prevedere un futuro roseo anche in campo nazionale. La fiorettista peloritana si è presentata all’ultima prova del circuito regionale tenutasi a Mazara del Vallo il 2 e 3 Aprile 2016 dopo aver ottenuto un terzo ed un secondo posto nel corso delle prime due prove regionali e non avendo alternativa alla vittoria per sperare di disputare lo spareggio per il titolo.

Logo Messina Scherma Asd

Logo Messina Scherma Asd

Consapevole della necessità di dover vincere ad ogni costo i primi assalti hanno evidenziato un eccesso di nervosismo tanto che nel corso dell’assalto dei quarti di finale la schermitrice peloritana si è trovata sotto per 14-5 contro la Scimone (Cus Catania) prima di sfoderare un’incredibile quanto esaltante rimonta che le ha consentito di accedere prima alla semifinale nel corso della quale ha vinto nettamente l’assalto con la Condorelli (Cus Catania) e successivamente all’assalto di finale nel quale anche la Cundari, ultima delle atlete etnee rimaste in gara doveva arrendersi al suo talento. Neppure il tempo di gustare la vittoria nella prova che Marta Cannata tornava in pedana per giocarsi il titolo regionale stagione 2015-2016 ancora una volta contro la cussina Cundari. L’assalto tra le due atlete visibilmente stanche vedeva le due schermitrici avanzare stoccata dopo stoccata fino al break decisivo che premiava la maggiore tecnica e prestazione atletica dell’atleta peloritana. Buone nel corso della prova si Mazara anche le prestazioni delle altre atlete dell’Associazione Messina Scherma A.S.D. Chiara Isaja, finalista nella categoria Giovanissime Fioretto, MariaChiara Bongiovanni, Alice Caselli, Francesca Prinzi nelle Ragazze Allieve Fioretto e di Melania Grillo (G.S. Celi ). Il prestigioso risultato rappresenta lo stimolo migliore in vista del prossimo Campionato Italiano in programma a Riccione dal 28 Aprile al 04 Maggio 2016. L’obiettivo per Marta è quello di esprimere anche in campo nazionale il grande talento di cui è in possesso e ritagliarsi un posto tra le migliori schermitrici del paese. Il finale di stagione vedrà inoltre l’Associazione Messina Scherma A.S.D. impegnata nella Coppa Italia Regionale (Mazara del Vallo 8-9 Aprile), nella Coppa Italia Cadetti (Adria 15-17 Aprile) e il Campionato Italiano di serie C1 (Caorle 22-24 Aprile) nel corso dei quali il sodalizio peloritano presenterà due squadre nella spada femminile e nel fioretto maschile.

The following two tabs change content below.

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.