La Messana gioca un tempo: la Santangiolese vince 4-1 in rimonta

Il palo colpito da Pagliaro

Messana dai due volti al “Caldarera”: bella e pimpante nel primo tempo, lenta e stanca nella ripresa, che chiude in 9 per le espulsioni di Mangano e Cardia. Pagliaro illude, poi Tranchita, Masi e due volte Zingales fissano il 4-1 finale. Senza Lo Surdo, Urso e Bertuccelli, mister Michele Lucà schiera Arrigo in porta; in difesa Bruno, Lo Presti, Mangano e Libro a sinistra nell’inedita fascia con Arena a centrocampo, insieme a Molonia, Bonamonte, alla prima in giallorosso, e Visconti, mentre in avanti c’è Cardia a sostegno di Pagliaro.

La prima azione è di marca biancoazzurra con Spinella che, al 3’, conclude di sinistro in diagonale, che si spegne sul fondo. Al 7’, Messana subito vicino al gol con Cardia che, sul lancio di Visconti, calcia al volo di destro e la sfera, a portiere battuto, finisce alta di poco. Lo stesso Cardia, al 16’, ci prova con un destro da fuori, ma anche questa volta la sua conclusione non inquadra la porta per questione di centimetri. Il vantaggio, però, arriva al 22’ con una bella azione avviata da Molonia che allarga a destra per Visconti; cross che la difesa non riesce a spazzare e Cardia ci prova in rovesciata; sulla traiettoria Pagliaro colpisce di testa mettendo fuori causa Ballotta: palla sul palo e in rete per lo 0-1 dei giallorossi. Due minuti dopo, Arrigo, con i piedi, salva sul destro ravvicinato di Spinella, mentre, al 29’, ancora Pagliaro sfiora il raddoppio su punizione di Libro: il colpo di testa dell’attaccante si stampa sul palo. Ancora Messana pericolosa al 32’: su angolo di Cardia, svetta Lo Presti, ma colpo di tesa alto. Al 40’, invece, arriva il fortunoso pari dei locali: Tranchita controlla palla al limite (forse anche con un braccio) e scarica un potente destro; Arrigo respinge, poi Mangano rinvia ma la sfera colpisce ancora Tranchita e si insacca in rete. Prima dell’intervallo (42’), Pagliaro, in ripartenza, salta Ballotta in uscita, ma si defila troppo; palla a Visconti e destro che si spegne sul fondo.

Ballotta in uscita su Pagliaro

Ballotta in uscita su Pagliaro

Nella ripresa, la Messana si spegne e la Santangiolese prende sin da subito il comando del gioco. Dopo appena un minuto, Gullà va vicino al vantaggio con un piatto destro respinto da Arrigo, mentre, al 49’, Spinella, su angolo di Gullà, manda alto di testa. I giallorossi replicano al 59’ con un sinistro centrale di Cardia, ma la squadra di mister Palmeri ha ormai il controllo del campo e, al 66’, anche la superiorità numerica: Mangano, già ammonito, commette fallo su Gullà e rimedia il secondo giallo. Sulla punizione, Gullà chiama Arrigo alla deviazione in angolo e, sul successivo corner, Masi anticipa tutti e ribalta il risultato. Messana spenta e che subisce ancora al 72’, quando Celi conquista palla al limite e, in corridoio, trova Zingales: controllo e destro che vale il tris biancoazzurro. Un minuto dopo, l’attaccante serve in mezzo Gullà, ma il suo destro viene ribattuto in angolo. Gli ospiti non riescono a reagire, soffrono soprattutto le incursioni di Spinella e, all’82’, restano anche in 9 per il rosso a Cardia per un fallo su Crascì. Ampi spazi per la Santangiolese che, all’84’, cala il poker: punizione tesa di Gullà e deviazione ravvicinata di Zingales. Posizione irregolare dell’attaccante, ma l’assistente non segnala e Papaserio di Catania convalida il 4-1 che condanna la Messana alla seconda sconfitta consecutiva. Un brutto secondo tempo per Lo Presti e compagni, che vanificano l’ottima prestazione offerta nei primi 45 minuti: Messana che resta così sempre ultima a quota 7 e dovrà pensare, adesso, allo scontro diretto di sabato 12, quando al “Marullo” arriverà il Merì, penultimo con 10 punti.

SANTANGIOLESE-MESSANA 4-1
Santangiolese: Ballotta, Crascì (85’ Ferraro), Pintaudi T., Pintaudi F., Masi, Celi, Tranchita, Arasi (80’ Marziani), Spinella (80’ Passalacqua), Gullà, Zingales. All.: Palmeri
Messana: Arrigo, Bruno, Libro (78’ Nizzari), Bonamonte, Mangano, Lo Presti, Visconti, Cardia, Pagliaro (69’ Costanzo), Molonia (73’ Bonfiglio), Arena. All.: Lucà
Reti: 22’ Pagliaro (M), 40’ Tranchita, 68’ Masi, 72’ e 84’ Zingales
Arbitro: Papaserio di Catania
Assistenti: Calarese di Messina e Gravagno di Acireale
Ammoniti: Masi, Spinella per la Santangiolese; Libro, Arena, Bruno, Mangano, Lo Presti per la Messana
Espulsi: 66’ Mangano (M), 83’ Cardia (M)
Recupero: 1’ e 3’

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti