Rocca, che tris allo Sporting Taormina: è primato in classifica

Carmelo Schepisi sigla la rete del 2 a 0

Con la migliore prestazione della stagione, il Rocca annichilisce un Taormina quasi irriconoscibile soprattutto nella ripresa. Una partita giocata a ritmi alti per tutti i novanta minuti che la formazione di casa ha giocato con grande personalità e senza cali di concentrazione Il tempo di prendere posizione in campo ed il Rocca passa subito in vantaggio; al 1’ Biondo serve dentro l’area di rigore Chicco D’Anna che con un gran destro mette all’incrocio dei pali, lasciando di sasso il portiere Gulisano. Subito avanti la squadra di casa, brava a tenere per i primi trenta minuti il ritmo alto. Santino Biondo è l’attaccante più pericoloso con bel tiro di sinistro, controllato dal portiere in presa. Sulla corsia di sinistra si da un gran da fare il baby Ceraolo, l’esterno si destreggia tra un un paio di avversari prima di scaricare per Biondo, il numero nove prende la mira sul secondo palo, il pallone si perde non troppo lontano dal bersaglio. La partita è sempre intensa, lo Sporting Taormina prova a reagire dopo la mezz’ora, alza il baricentro e gioca in terreno avversario. Il Rocca però risponde su colpo con i tentativi di Biondo, senza però con la necessaria precisione.

Rocca-Sporting Taormina

Rocca-Sporting Taormina all’ingresso in campo

Per lo Sporting Taormina da segnalare solo la conclusione al minuto otto di Nicolosi, parata comoda per Scurria che si distende. Al termine del primo tempo la pressione degli ospiti è stata sterile, ficcante e decisa la manovora del Rocca. La seconda frazione si apre in fotocopia: Biondo dalla destra mette al centro, Schepisi è prontissimo nella girata volante e vincente del raddoppio. Al 52’ doppio cambio nello Sporting con l’ingresso di Giannaula e Emanuele al posto di Marziale e Balbo. Il Rocca è spumeggiante con il solito Biondo che da destra ingaggia il duello con Trovato, trova lo spazio per scaricare un gran destro che si stampa sulla parte esterna del palo. Poco dopo ci prova anche Lucarelli con un bel sinistro dal limite sfiora il palo a portiere battuto. Al 65′ l’ottimo Ceraolo lavora bene la palla sulla destra, serve l’accorrente Lucarelli, il tiro sfiora l’incrocio dei pali. Due minuti dopo arriva il terzo gol. Russo ruba palla all’evanescente Ancione, serve Biondo che entra palla al piede in area di rigore prima di freddare Gulisano sul palo lungo. Il resto della gara è solo accademia e belle giocate di marca biancoazzurra. Il Rocca viaggia in gran salute in testa alla classifica.

L'esultanza del Rocca

L’esultanza del Rocca

USD Rocca di Capri Leone-Sporting Taormina 3-0
Usd Rocca: Scurria, Russo, Longo, Lucarelli, Ceraolo (88’ Barberi), Miano, D’Anna, Mento (82’ Galati), Triolo, Biondo, Schepisi (84’ Lima). A disposizione: Scardino, Sgrò, Galati, Barberi, Lima, Venuti. Allenatore: Santino Bellinvia
Sporting Taormina: Gulisano, Orlando, Urso, Munafò, Filistad, Trovato, Marziale (52’Ginnaula), Balbo (52′ Emanuele), Battaglia (66’ Rapisarda), Ancione, Nicolosi. A disposizione: Ignana, Emanuele, Puglia, Bevacqua, Ginnaula, Rapisarda, Strano. Allenatore: Marco Coppa
Marcatori: 2’ D’Anna, 47’ Schepisi, 68’ Biondo

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti