La Messana firma il colpaccio. Primi ko per l’Atletico Messina e la Jonica

MessanaLa Messana ha superato al Despar Stadium la capolista Atletico Messina (foto Giuseppe Girolamo)

Il derby del “Despar Stadium” va alla Messana. La formazione guidata da Daniele Broccio, dopo il durissimo ko rimediato in casa della Ciclope Bronte, ha superato di misura il più quotato Atletico Messina, imbattuto fino al turno precedente e ancora capolista del girone C.

I biancazzurri, adesso a +2 sull’Aci Sant’Antonio ma con una gara in più, sono stati condannati da un malinteso tra Bombara e Morabito, che nel primo tempo ha favorito l’incursione di Pintabona. L’attaccante è stato rapido nel superare l’estremo difensore La Fauci e insaccare a porta vuota una preziosissima rete, che ha concesso alla Messana la gioia del secondo successo stagionale, utile per rialzare la testa e raccogliere punti utili per risalire la classifica.

L’Atletico Messina ha subito la prima sconfitta della stagione (foto Familiari)

Non approfitta del passo falso dell’Atletico Messina la Jonica, uscita sconfitta dal “Calanna” di Calatabiano dopo cinque risultati utili consecutivi che avevano fruttato ben undici punti. Il comando della classifica è ancora distante per gli uomini di Dario Costantino, puniti dal solo gol di Rizzo nel primo tempo.

Spettacolo invece al “Bacigalupo”, dove Sporting Taormina e Ciclope Bronte si sono date battaglia, dividendosi un punto al termine dei novanta minuti sul finale di 2-2. Ad aprire la sfida per i padroni di casa è stato Famà, raggiunto al 45′ dalla rete di Bonaccorso. Nella ripresa lo Sporting passa nuovamente a condurre grazie a Palazzolo, salvo poi subire il gol del definitivo pareggio ad opera di Romano.

Alessandro Bonamonte

Alessandro Bonamonte ha aperto la sfida tra Gioiosa e Nuova Rinascita

Ritrova punti anche il Gioiosa, che ha cancellato la sconfitta di Merì con un pareggio interno contro la Nuova Rinascita. La partita per i locali è stata sbloccata dalla rete di Alessandro Bonamonte, a cui ha fatto seguito quella messa a segno da Adamo per gli ospiti.

Chiudeva il programma degli anticipi della sesta giornata Stefanese-Sinagra, terminata sempre sul punteggio di 1-1 al Comunale “Salvo La Rosa”. La formazione ospite ha aperto il match nei primi minuti di gara con Liuzzo, mentre i padroni di casa hanno risposto soltanto a cinque minuti con Piazzese, raccogliendo il primo pareggio della stagione.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti