La Meriense brinda alla promozione con un turno di anticipo

E’ la Meriense del presidente Nicola Cicciari a vincere, con un turno di anticipo rispetto alla fine della stagione regolare il campionato di serie D di calcio a 5, organizzato dalla delegazione distrettuale Figc di Barcellona Pozzo di Gotto.

La formazione della Nuova Rinascita Patti, una delle antagoniste della Meriense in campionato

Un campionato impeccabile, quello disputato dai ragazzi del duo Cattafi/Bambaci. Un torneo che ha visto la squadra di Merì protagonista sin dall’inizio e che si è concluso con un ruolino di marcia impressionante avendo conquistato 23 vittorie, 1 pareggio e solo 2 sconfitte, chiudendo il torneo a quota 70 punti, un autentico record per il campionato di calcio a 5 di serie D. Uno dei punti di forza del sodalizio è l’organigramma societario che oltre al presidente Cicciari è composto dal vice-presidente Lino De Gaetano e dai dirigenti Pippo Cutrupia, Giuseppe Scolaro, Bartolo Milazzo, Salvatore Bucca, Antonino Merlino, Nunzio Pantè, Giovanni Mazzù e Pietro Mandanici, quest’ultimo ha inoltre ricoperto la carica di direttore tecnico. “Siamo stati bravi ed abbiamo meritato questo risultato – esordisce il presidente Cicciari –  per questo ringrazio tutti i ragazzi che sono stati eccezionali. Una vittoria bellissima – continua – che tutti insieme dedichiamo al Dott. Vittorio Rundo che nel lontano 1973 insieme al padre ha fondato la Meriense. Oggi non c’è più ma dal cielo continua a darci la forza per andare avanti e raggiungere questi risultati”.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti