La Juniores del Camaro regge per un tempo. Lo Sporting dilaga nel secondo

A Taormina i neroverdi passano in vantaggio con Rifici, subiscono il pari ma sfiorano di nuovo il gol nella prima frazione. Nella ripresa un vistoso calo che consente ai padroni di casa di affondare i colpi e imporsi con un largo 6-1.

Niente da fare per la formazione Juniores del Camaro, a cui non basta un buon primo tempo per evitare una dura sconfitta. Nella seconda giornata di campionato la squadra di Giovanni Amodeo incassa un pesante 6-1 al “Bacigalupo” contro lo Sporting Taormina.
Sembra incoraggiante la partenza del Camaro, che sfiora subito il gol con Venuti e già al 3′ trova il vantaggio con Rifici, bravo a deviare di testa in tuffo sotto la traversa una punizione di Morgana. Al 20′ la formazione di casa trova il pareggio con Sparacino. I neroverdi però tengono bene il campo e provano anche a pungere in altre occasioni: da segnalare una buona chance capitata a Crimi, che da buona posizione non trova la porta. La prima frazione si chiude sull’1-1.
La musica cambia radicalmente nella ripresa, lo Sporting parte forte e realizza ben tre gol nei primi 9 minuti: ancora Sparacino segna il 2-1 già al 2′, poi è Battaglia ad andare per due volte a bersaglio tra il 5′ e il 9′. Il Camaro si sfalda e lo Sporting infierisce con altre due reti, firmate nuovamente da Battaglia e Sparacino, autori entrambi di una tripletta. La gara termina 6-1, con un passivo forse troppo pesante per gli ospiti, che hanno la colpa di non aver saputo dar seguito nella ripresa a quanto di buono messo in mostra nei primi 45 minut. La formazione di Amodeo osserverà ora il turno di riposo nella terza giornata di campionato e tornerà in campo il 9 novembre in casa della Polisportiva Sant’Alessio.

Il tabellino
Juniores Regionali, Girone B – 2ª giornata

Campo sportivo “Bacigalupo” di Taormina (ME), lunedì 26 ottobre 2015
Sporting Taormina – Camaro 6-1
Marcatori
: 3′ pt Rifici (C), 20′ pt, 2′ st e 45′ st Sparacino (S), 5′ st, 9′ st e 29′ st Battaglia (S).
Sporting Taormina: Indiana, Cacciatore, Urso, Costa (38′ st Cullura), Abate, Strano, Gallo (33′ st Zerojal), Todaro (21′ st Schinocca), Sparacino, Battaglia (29′ st Cani), Pezzino (1′ st Di Maria).
Camaro: Terranova, Comandè, De Caro, Morgana, Bellantoni (15′ st De Tommaso), Petralito, Genovese (23′ pt Arena, 15′ st Viscuso), Nicolosi (10′ st Bono), Venuti (14′ st Arria), Rifici, Crimi. In panchina: Cirino. Allenatore Giovanni Amodeo.
Arbitro: Fabio Picciotto della sezione di Messina.
Ammoniti: 40′ pt Petralito (C), 45′ pt Morgana (C), 31′ st Strano (S).
Espulsi: nessuno.

Commenta su Facebook

commenti