La Jonica fa tutto in sei minuti e supera L’Iniziativa 2-1

Con due gol nei primi sei minuti di gioco, la Jonica supera L’Iniziativa San Piero Patti e torna alla vittoria dopo sette turni. Gli uomini di Giuttari, sconfitti per 2-1, pagano infatti l’approccio alla gara, rinviando la caccia di punti alle imminenti tre gare interne, tra cui due recuperi. La formazione dello Jonio, invece, resiste bene al forcing finale degli avversari, conducendo in porto una vittoria che cambia la classifica.

Il saluto tra le due squadre

Il saluto tra le due squadre

Il risultato si sblocca dopo appena 4’. L’undici di Moschella colpisce di rimessa, quando dall’out di destra parte un pallone ribattuto dalla difesa ospite. Sul lato opposto Smiroldo aggancia in area di rigore e, con il destro, insacca alle spalle di Bucca, che si stende in tuffo ma non può arrivare sulla conclusione diretta all’angolino. Ma, a distanza di due minuti, L’Iniziativa capitola una seconda volta. E’ Loria ad inserirsi in area e concludere, con l’immediata respinta di Bucca. Sulla sfera c’è stavolta Maggioloti, che non sbaglia il più semplice tap-in sottomisura. 2-0. La formazione di San Piero Patti si scuote subito, avvicinandosi al gol con Adamo a trenta secondi dal raddoppio. Il centrocampista conclude su punizione da 25m, con il tiro morbido che abbassa la traiettoria e si stampa sulla traversa. Intorno al quarto d’ora ci provano ancora gli ospiti, con Adamo che si accentra ed appoggia per Germanò. Il centravanti controlla, ma finisce a terra in uno scontro con Loria. Sette minuti più tardi La Forgia piomba in area, su lancio da centrocampo, e conclude ampiamente fuori davanti a Bucca che protegge in uscita. Al 25’, invece, è ancora Adamo a concludere su punizione, quando, su tiro respinto dalla barriera, scaglia il pallone tra le braccia di Chillemi. Poco dopo La Forgia non colpisce di testa il cuoio crossato da Loria, in progressione sulla destra, mentre al 43’ Giuttari manca l’appuntamento col gol a tu per tu col portiere, servito su punizione di Addamo da posizione defilata. Prima dell’intervallo, Adamo trova l’1vs1 con l’ultimo uomo su ripartenza ospite, ma il sig. Fazio ravvisa posizione di off-side.

Smiroldo festeggia il proprio gol correndo verso la panchina

Smiroldo festeggia il proprio gol correndo verso la panchina

Nella ripresa la prima occasione è per Lu Vito. L’attaccante cerca la profondità e si presenta in area, trovando un reattivo Bucca a respingere sul palo. Al 52’ ci prova anche Herasymenko, che innesca una ressa nell’area sampietrina. Bucca, in uscita, mura la prima conclusione, ma la palla resta lì per qualche secondo, in mischia, fino a che Bongiovanni non intervenga benissimo su La Forgia, pronto a nuova conclusione. Un cross di Adamo, al 64’, manda invece in tilt la difesa jonica, che combina la frittata costata un autogol. L’assist taglia forte verso l’area, Loria tocca ma non controlla. Chillemi è quindi costretto a smanacciare, ma sulla traiettoria c’è Sanfilippo che devia in rete. L’Iniziativa si scuote un’altra volta e si protende in avanti, ma l’infortunio di Bongiovanni cambia volto alla partita. Un risentimento muscolare costringe appunto il centrale di difesa ad essere sostituito da Florio, col pimpante Adamo che va arretrato sulla linea dei difensori.  Ad un quarto d’ora dalla fine i sampietrini sciupano comunque la loro miglior occasione. Sem Addamo lancia Serio, solo davanti Chillemi, che calcia clamorosamente alto. Poco dopo Germanò si volta e colpisce da 20m, disegnando un’insidiosa parabola allontanata da Chillemi sotto l’incrocio, mentre sul finire Monaco, su calcio di punizione, tira tra le mani di Bucca. Jonica brava a non scomporsi e resistere, Iniziativa che non riesce a pungere: al triplice fischio è 2-1.

Palla contesa tra La Forgia e Masi

Palla contesa tra La Forgia e Masi

Domenica 30 la Jonica sarà ospite della Santangiolese, mentre L’Iniziativa, prima di ricevere il Camaro, recupererà a San Piero Patti la gara contro il Mistretta, saltata il 6 gennaio e da recuperare mercoledì 27.

Jonica FC 2-1 L’Iniziativa San Piero Patti

Marcatore: 4′ Smiroldo, 6′ Maggioloti, 64′ Autogol Sanfilippo

Jonica (4-3-1-2): Chillemi, Smiroldo (71′ Bercolli), Lombardo, Herasymanko, Sanfilippo, Manuli, Loria, Monaco, Lu Vito (88′ Cambria), Maggioloti, La Forgia (65′ Marchiafava). All. Mimmo Moschella

L’Iniziativa (4-3-3): Bucca, Masi, Cultrona (54′ Merenda), Bongiovanni (71′ Florio), Giuttari, Biondo (32′ Granata), Serio, Crisafulli, Germanò, Addamo, Adamo. All. Giuseppe Giuttari

Arbitro: Silvio Fazio di Agrigento. Assistenti: Giulio Sorace e Gabriele Picciolo di Catania.

Note: Ammoniti: Sanfilippo, Smiroldo, Manuli (J) Masi, Germanò, Addamo, Florio (I)

Recupero: 2′ pt, 4′ st

Angoli: 1-3

Stat J

Statistiche della gara realizzate da Global Soccer

The following two tabs change content below.
Enzo Cartaregia

Enzo Cartaregia

Cronista sportivo da sempre, in MessinaSportiva da ancor prima. Cresciuto sui campi di calcio, si dedica anche all'approfondimento ed alla pallacanestro

Commenta su Facebook

commenti